Acr, i tifosi consegnano volumi con la storia della città a calciatori e staff

Acr Messina"Messina ritrovata" di Eleonora Iannelli è il volume prescelto (foto Paolo Furrer)

Un gruppo di tifosi ha regalato a società, staff tecnico e calciatori dell’Acr 32 volumi sulla storia della città di Messina. La consegna è avvenuta venerdì pomeriggio allo stadio “Franco Scoglio”. L’idea è nata da un colloquio, tenutosi qualche settimana fa, tra alcuni sostenitori e il tecnico Raffaele Novelli, che ha rivelato loro di ritenere fondamentale un maggiore legame con la città. Il libro consegnato a proprietà, dirigenza, staff tecnico e calciatori è “Messina ritrovata” di Eleonora Iannelli.

Acr Messina

Dirigenza, staff tecnico e calciatori hanno ricevuto i tifosi (foto Paolo Furrer)

La consegna dei libri è stato un bel momento per la squadra, che il tecnico peloritano ha commentato così: “Ho sempre pensato che siamo uomini prima che dei professionisti e ci devono appartenere degli aspetti fondamentali, come la conoscenza di dove si va a lavorare. Trovandosi a casa degli altri è una forma di rispetto essere molto più educati e avere maggiore senso di appartenenza. L’ho detto anche quando sono stato a Salerno e Foggia: quando si firma un contratto bisogna consegnare accanto alla copia un libro per conoscere dove ci si trova e anche per arricchirsi dentro. Tutti noi, che un giorno non ci saremo più, giochiamo rappresentando il patrimonio della città e quindi della gente e della tifoseria che va tutelato e alimentato. È stato un bellissimo gesto”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva