Pippo Sidoti amareggiato, si affida ai propri legali per ottenere giustizia

coach pippo sidoti

Il tecnico Pippo Sidoti ha affidato ai propri legali il compito di presentare un ricorso d’urgenza al TAR di Catania con la richiesta di annullamento e sospensiva del Daspo di due anni adottato dalla Questura di Messina in relazione ai fatti accaduti nella gara del 22 aprile scorso nel corso dell’incontro di pallacanestro di serie B tra Patti Barcellona. Coach Sidoti, che proprio qualche giorno fa ha raggiunto l’accordo con la Basket School Messina per la conduzione tecnica del team nel campionato di serie C Silver 2018/19, non getta la spugna, convinto di poter far valere le proprie ragioni: “Sono amareggiato per la vicenda, confido nelle mie motivazioni. Ho immediatamente contattato i miei legali per procedere con urgenza al ricorso nelle opportune sedi per ottenere già nelle prossime settimane l’annullamento di questo provvedimento che reputo iniquo”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com