Città, Davide Leo: ”Da Biancavilla passerà l’intera stagione. Siamo pronti”

Davide LeoDavide Leo è partito titolare a Sant'Agata (foto Marco Guerrera)

Dopo il pareggio contro lo Scordia, che ha interrotto a quattordici la striscia di vittorie consecutive, il Città di Messina è pronto per il big match di Biancavilla, forte di un vantaggio arrivato adesso toccare quota nove punti. La promozione è ad un passo per la formazione di Furnari, chiamata agli ultimi e decisivi sforzi.

Davide Leo

Davide Leo ha lasciato spazio nel finale a Di Stefano (foto Marco Guerrera)

Davide Leo, perno della formazione leader del campionato, ha analizzato così l’ultima gara: ”Contro lo Scordia non abbiamo perso due punti, ma ne abbiamo guadagnato uno importantissimo. Il Paternò ha avuto la meglio sul Biancavilla e noi abbiamo fatto il nostro dovere ampliando ulteriormente il distacco dalle inseguitrici. Adesso mancano cinque giornate al termine e con un vantaggio di nove punti siamo sicuramente più tranquilli. Affronteremo ora proprio in Biancavilla in trasferta, da lì passerà tutta la nostra stagione. La nostra condizione fisica e mentale è ottima, non dovremmo inseguire l’avversario, quindi sotto un certo punto di vista arriviamo alla sfida con più serenità. Se non dovessimo conquistare un risultato positivo manterremo la calma, proseguendo tranquillamente come abbiamo fatto fino ad ora”.

Città di Messina

Il Città di Messina sempre più capolista

Leo ha poi continuato: ‘‘Non so che programmi abbia la società per il futuro. Sappiamo che il Città di Messina è in buone mani e spero che per il prossimo anno venga avviato un grande progetto di crescita, soprattutto in caso di promozione in D, dove ovviamente i confini verrebbero allargati. Le nostre inseguitrici stanno disputando un ottimo campionato. Il Biancavilla viene da un pesante ko ma non deve essere dato per vinto e sottovalutato. Il Camaro ed il Sant’Agata hanno buone possibilità di ottenere la promozione tramite gli spareggi. Possiedono molta continuità e questo può essere un fattore di rilevanza importante. Il Camaro paga i pochi punti accumulati ad inizio stagione, se ciò non fosse avvenuto probabilmente oggi il campionato di Eccellenza avrebbe due squadre in lotta per la promozione diretta”.

Il giocatore giallorosso ha infine concluso così: ”Faccio parte di un grande gruppo, posso confrontarmi con tutti e condividere qualsiasi cosa. Questo forte legame non l’ho mai visto con nessun’altra maglia e forse è questo che ci differenzia dalle altre società. Le pressioni all’interno dello spogliatoio non vengono accusate minimamente e probabilmente questa tranquillità ha dato la svolta giusta alla nostra stagione”.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com