Camaro, Cappello: ”A Giarre per vincere. Possiamo raggiungere grandi traguardi”

Alberto CappelloAlberto Cappello, capitano del Camaro (foto Familiari)

Il Camaro continua a vincere e convincere. La formazione guidata da Pasquale Ferrara ha ottenuto contro il S. Pio X il sesto successo consecutivo, rafforzando il quinto posto di fondamentale importanza in chiave play-off.

Cappello contesta una decisione arbitrale (foto Familiari)

Il capitano e leader Alberto Cappello analizza il cammino dei neroverdi: ”Per noi è stata una stagione particolare. Siamo partiti col piglio di una squadra che aveva voglia di divertirsi e far divertire. All’inizio abbiamo avuto qualche difficoltà e non siamo riusciti ad esprimerci nel migliore dei modi. Pensavamo di poter carburare un po’ più in fretta dato che in rosa spiccano elementi di grande livello. Con il trascorrere delle settimane e anche con l’arrivo di mister Ferrara in panchina le cose fortunatamente sono migliorate e adesso la squadra esprime davvero un bel calcio”.

“Sicuramente dobbiamo migliorare in certi aspetti – aggiunge Cappello – siamo una squadra giovane e non tutti sono abituati a disputare un campionato simile. Queste vittorie che abbiamo raggiunto sono solo frutto di un grande lavoro, che abbiamo intenzione di portare a termine. I giovani hanno fatto un po’ di fatica ma siamo stati abili ad aiutarli a crescere e a capire i loro errori. Sono orgoglioso di essere il capitano del Camaro, una società che mi ha cresciuto fin da ragazzino e che mi da la giusta importanza. E’ bello essere il leader, i miei compagni, soprattutto quelli più giovani, mi vedono come un punto di riferimento e questo non può che rendermi felice”.

Cappello nella sfida tra Camaro e San Pio (foto Familiari)

Il capitano neroverde si è successivamente soffermato sull’ultima sfida vinta contro il Catania S.Pio X: ”Le partite come quella che abbiamo disputato contro il Catania S.Pio X le portano a casa le squadre che hanno più cattiveria agonistica e voglia di vincere. Siamo stati più bravi a sfruttare le occasioni in una gara nella quale era difficile giocare a calcio date le condizioni del terreno di gioco. Abbiamo sbagliato un rigore, ma fortunatamente abbiamo portato i tre punti dalla nostra parte”.

La gioia dei giocatori del Camaro (foto Familiari)

E’ il Giarre il prossimo avversario del Camaro, ma Cappello guarda anche al futuro della società: ”Contro il Giarre non sarà facile. E’ una gara difficile a cui dobbiamo dare il giusto peso. Affronteremo una squadra forte, che esprime un bel calcio ed ha ottenuto dei risultati importanti anche grazie all’apporto di Carbonaro, a parer mio uno dei migliori attaccanti del campionato. Vogliamo esprimere il nostro gioco nel migliore dei modi ed affrontare la sfida con la grinta giusta, dato che si tratta di una sfida cruciale. Penso che una società ben organizzata come il Camaro possa ambire a grandi traguardi. In pochi anni sono state raggiunte diverse promozioni ed il fattore campo potrebbe fare la differenza nella prossima stagione”.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com