Vincenzo Nibali ricorda Rosario Costa: “Non ci sono parole, solo silenzio”

Rosario Costa e Vincenzo NibaliRosario Costa e Vincenzo Nibali a Catanzaro, prima della partenza della quarta tappa del Giro d'Italia (foto Vincenzo Nicita)

Lo “squalo dello Stretto”, impegnato al Giro d’Italia, nelle ore che precedevano la delicatissima cronometro del Chianti, è venuto a conoscenza della tragica notizia della morte di Rosario Costa e ha espresso su Twitter tutto il proprio dolore: “Purtroppo sono stato raggiunto da una triste notizia. RIP Rosario non ci sono parole, 1′ di silenzio. #AsdNibali”.

Vincenzo Nibali

Il post su Twitter di Vincenzo Nibali

L’incidente stradale è avvenuto alle 7.30 di domenica 15 maggio. Il giovane ciclista della ASD Nibali è morto a causa dello scontro frontale con un auto-compattatore della nettezza urbana. Il dramma si è consumato sulla Riviera Nord di Messina. La città dello Stretto è rimasta sgomenta di fronte all’ennesima tragedia della strada.

Rosario conosceva bene Nibali, spesso si era allenato assieme al suo idolo e Vincenzo aveva sempre ricambiato dispensando consigli. Nella foto in alto, scattata dal nostro Vincenzo Nicita Mauro soltanto qualche giorno fa a Catanzaro, in occasione della partenza della quarta tappa, i due hanno posato assieme per uno scatto ricordo.

Rosario Costa

Rosario Costa in posa con il padre per il nostro Vincenzo Nicita a Catanzaro

La squadra nata lo scorso anno a Messina prende proprio il nome dello “squalo dello Stretto”. E’ stato lo stesso portacolori dell’Astana a volere un team di ragazzini messinesi, in modo da consentire loro il massimo supporto e assistenza. Vincenzo li considera dei fratelli minori. Li coccola e accudisce.

E come ha detto Nibali, non ci sono davvero parole. Le morti dei ciclisti a causa degli incidenti stradali sono davvero numerose e sembrano rappresentare quasi un bollettino di guerra. Le strade italiane poco sicure, gli impianti inesistenti. La mancanza di spazi sicuri per il ciclismo è un problema annoso, a cui bisognerebbe presto porre rimedio. Questo intanto è il momento del dolore e non possiamo che rinnovare il nostro cordoglio per i familiari.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti