A Villafranca il “III Memorial Alex Diletti” organizzato dal Messina Table Soccer

Squadra Messina Table Soccer

Primo appuntamento “casalingo” stagionale per l’ASD Messina Table Soccer, che organizzerà domenica 25 febbraio, presso i locali dell’Hotel “Il Parco degli Ulivi” a Villafranca Tirrena, la seconda tappa del circuito regionale FISCT. Manifestazione dedicata, per il terzo anno consecutivo, alla memoria di Alex Diletti, tesserato giallorosso scomparso prematuramente nell’ottobre del 2015.

Locandina III Memorial Alex Diletti

Il torneo sarà diviso in quattro categorie: Open, Esordienti, Under e Femminile. La prima è aperta a tutti i giocatori residenti in Sicilia (più alcune wild card per i residenti al di fuori dell’isola), la seconda a tutti i giocatori neo tesserati o tesserati da massimo due anni, la terza agli Under 15 e la quarta alle donne. Per la prima volta la location del torneo sarà Il Parco degli Ulivi, nuovo partner del sodalizio peloritano e struttura a quattro stelle con vista sullo splendido panorama di Capo Milazzo. Sono previsti circa 50 partecipanti provenienti, oltre che dalla città dello Stretto, dai club di Palermo, Siracusa, Bagheria, Catania, Peloro, Barcellona P.G. e Vibo Valentia. Il torneo, con ingresso libero al pubblico, avrà inizio alle ore 9.30 e si concluderà con la premiazione dei vari vincitori alle 18.30.

Per quel che riguarda i giocatori giallorossi, il Messina sarà ampiamente rappresentato: saranno infatti presenti nella categoria Open Cesare, Alessandro e Riccardo Natoli, Armando Giuffè, Roberto Manzella, Gianluca Giliberto, Gaetano Ielapi, Christian Cannavò, Salvo Riggio, Giovanni Trimboli, Biagio Amata, Antonio Campagna e Andrea Giorgianni. La manifestazione, organizzata con la collaborazione dell’AICS provinciale, grazie al presidente Lillo Margareci, sarà come sempre una festa tutta siciliana, in quella che sarà la seconda delle cinque tappe regionali previste, prima del Master Sicilia di fine stagione che decreterà i campioni delle quattro categorie.

Commenta su Facebook

commenti