Unione Nazionale Veterani dello Sport, nata la sezione di Messina “Anna Rita Sidoti”

La targa per Pietro Strino, marito di Anna Rita Sidoti, donata da Andrea Argento

E’ nata la sezione di Messina dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, intitolata all’indimenticata campionessa Anna Rita Sidoti. All’Assemblea Costituente, tenutasi nella sede del CONI Messina, era presente Pietro Strino, il marito della compianta marciatrice di Gioiosa Marea, medaglia d’oro ai Mondiali di Atene 1997, cui è stata donata una targa ricordo. Alla presenza del Vicepresidente Area Sud Domenico Postorino, del Consigliere Nazionale Filippo Muscio e del componente della Commissione d’Appello Pietro Risuglia, è stato eletto presidente dell’U.N.V.S. di Messina Andrea Argento.

Il presidente Andrea Argento durante l’Assemblea Costituente

Di seguito il suo saluto: <<Ringrazio il delegato provinciale del CONI Alessandro Arcigli e il fiduciario Francesco Giorgio per averci ospitato in quella che sarà la nostra sede, nonché tutti i presenti che mi hanno eletto alla presidenza di questa importante Associazione Benemerita. L’essere accompagnato da un Consiglio Direttivo di enorme qualità – afferma Argento – mi dà la certezza che faremo cose straordinarie, ora ed in futuro. Porteremo avanti un messaggio importante, quello di praticare lo sport anche oltre una certa età. Lo sport è salute, socializzazione e uguaglianza. Abbiamo deciso di intitolare la nostra sezione ad Anna Rita Sidoti, una campionessa che ha fatto la storia, vincendo tanto e soprattutto distinguendosi sempre per semplicità e umanità>>. Fanno parte del Direttivo, inoltre, il vicepresidente Giuseppe Girolamo, i consiglieri Pietro La Spada, Francesco Imbesi, Giuseppe Locandro e Pietro La Bella. Segretario Omar Menolascina, revisore dei conti Fabrizio Caratozzolo. Tante le personalità sportive che hanno aderito al progetto e che verranno prossimamente nominate come referenti delle varie discipline o di settore.

Il fiduciario del CONI Messina, Francesco Giorgio, ha espresso la propria soddisfazione: <<Siamo felici come CONI di essere parte integrante dell’avvio di questo percorso. Le Associazioni Benemerite contribuiscono alla diffusione dello sport ponendo l’accento su aspetti che a livello agonistico si faticano, invece, a rilevare>>.

Foto di gruppo UNVS Messina

Il Consigliere Nazionale Filippo Muscio ha aggiunto: <<Sta iniziando un buon programma e lavoriamo per portare sempre maggiore visibilità alla nostra Associazione. I Veterani mantengono intatti lo spirito e la passione per lo sport, anche quando appendono le scarpe al chiodo e termina la loro attività agonistica>>.

Il Vicepresidente Area Sud Domenico Postorino non ha fatto mancare il suo sostegno: <<E’ una bella soddisfazione quando si costituisce una sezione in un capoluogo di provincia e sono contento che ciò avvenga in un centro importante come Messina. Ci occupiamo dell’attività sportiva ad ogni livello, perché essere Veterani significa rivolgersi proprio a tutti>>.

Logo U.N.V.S.

L’Unione Nazionale Veterani dello Sport, nata nel 1954 e riconosciuta ufficialmente dal CONI in qualità di Associazione Benemerita, riunisce in Italia migliaia di ex atleti e dirigenti sportivi. Possono essere iscritti come soci, coloro che abbiano compiuto il trentesimo anno di età, abbiano militato per almeno cinque anni in seno ad una Federazione sportiva o  praticato una disciplina sportiva associata nell’ambito del CONI quali atleti, dirigenti, ufficiali di gara, cronometristi, medici, giornalisti sportivi e tutti coloro che abbiano comunque operato nel campo dello sport. Tale limite di età non è richiesto per gli atleti che abbiano conquistato titoli o primati olimpici, mondiali o nazionali. Lo scopo è quello di tenere vivi lo spirito e la passione per lo sport, sviluppando i vincoli di fratellanza e riunendo tutti i Veterani affinché siano sprone e guida per i giovani, trasmettendo loro i valori più puri.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva