Il Gruppo Zenith Messina torna a Palermo, stavolta per sfidare il CUS

Serie D RegionaleBasket School - Gruppo Zenith Messina

Secondo impegno esterno consecutivo per il Gruppo Zenith Messina, reduce dal successo di mercoledì scorso sul campo di Bagheria, nel recupero della gara valevole per la quarta giornata del campionato di serie D Regionale. Sabato 13 febbraio, alle ore 19, arbitri Russo di Erice e La Porta di Trapani, gli “Scolari” affrontano il fanalino di coda CUS Palermo, fermo a quota 4 in classifica. Gli universitari, al contrario di tante altre formazioni che si sono rinforzate, ha perso il suo giocatore più rappresentativo, Vittorio Tagliareni, passato alla Fortitudo Balestrate. Il team diretto da coach Federico Catania, tuttavia, non lascerà nulla di intentato e si giocherà le pur residue possibilità di risalire la graduatoria.

Soldatesca marcato da Cordaro

Soldatesca marcato da Cordaro

La gara sulla carta appare abbordabile per la squadra allenata da Dani Baldaro. Contro i cussini il coach messinese potrà schierare il lungo Soldatesca, che ha scontato i due turni di squalifica, dovrà invece rinunciare all’esterno Andrea Buono, uscito malconcio dalla sfida contro l’Eagles Palermo. Per lui otto giorni di riposo che gli permetteranno di essere pronto per il big match con la capolista Balstrate in programma il 16 febbraio al PalaTracuzzi.

Coach Dani Baldaro (Gruppo Zenith Messina)

Coach Dani Baldaro (Gruppo Zenith Messina)

A Palermo scenderà in campo un Gruppo Zenith Messina rinvigorito dalla vittoria ottenuta sull’ostico campo della terza forza del campionato. A Bagheria, Russo e compagni hanno dato prova di grande compattezza, nonostante le difficoltà incontrate nel corso della gara contro la brillante formazione allenata da Leo Ortenzi, ancora in piena corsa per un posto nei play off. Contro i cussini sono comunque vietate le “distrazioni”, sarà quella del PALACUS una partita che dovrà offrire al tecnico Baldaro la possibilità di compattare ancor più il gruppo, dopo gli inserimenti effettuati nelle ultime settimane.

L’Attenzione del team e dei dirigenti peloritani è tutta focalizzata sulla gara di sabato, nella speranza di poter giungere alla sfida con la prima della classe nel migliore stato di forma possibile e con tutti gli effettivi a disposizione.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com