Un buon Due Torri esce indenne da Gragnano. 0-0 e due pali al “San Michele”

L'undici titolare del Due TorriDue Torri

Secondo impegno al “San Michele” per il Gragnano di Maurizio Coppola dopo l’esordio vittorioso contro il Noto di dieci giorni or sono. Ancora una squadra siciliana, il Due Torri sulla strada dei gialloblu. Una formazione, quella allenata da mister Venuto, che si presenta nella “Città della Pasta” con la migliore difesa ed il miglior rendimento esterno del torneo (dieci punti in trasferta come l’Agropoli ndr). Mister Coppola ripropone dal primo minuto Elefante, assente a Vallo della Lucania. Davanti al portiere De Marino quindi, da destra a sinistra, Odierna, Loreto, Gargiulo e Perinelli. Vitiello play con ai lati Martone e La Monica. In attacco Elefante e Leone in appoggio a Foggia. Nei siciliani, assente Acquaviva per squalifica, panchina per il talentuoso 1997 Genovese. Prima conclusione della gara di marca ospite con Petrullo al 2’. Il suo destro dal limite termina alto sopra la traversa. Grande equilibrio al “San Michele” in inizio di partita. Come nelle previsioni, con un solido 3-5-2, il Due Torri prova a limitare le trame offensive gialloblè. Al 20’ su punizione laterale battuta da Vitiello, ci prova capitan Martone di testa ma il portiere Ingrassia controlla. Il Gragnano si fa ora più propositivo ma le occasioni da rete scarseggiano. Al 32’ primo giallo dell’incontro, per proteste, a Martone. Tre minuti più tardi la prima grande occasione del pomeriggio. Bel filtrante in area per Foggia che impatta bene ma trova sulla sua strada Ingrassia che si rifugia in angolo. Al 39’ destro potente, ma impreciso, di Calafiore dalla distanza. Al 42’ punizione dal limite per Vitiello, splendido destro a giro e palo esterno ad Ingrassia battuto. Nel primo minuto di recupero insidioso tiro cross di Foggia ma nessun compagno arriva puntuale all’appuntamento col gol. Primo tempo bloccato con la squadra di Coppola che nel finale ha sfiorato in due occasioni il punto dell’1-0. La ripresa si apre con un colpo di testa di Elefante, sugli sviluppi di una punizione di Vitiello. Al 4’ risponde il Due Torri con Calafiore. Sinistro fuori misura da ottima posizione. Primi cambi all’8’ con Gambardella per Perinelli nel Gragnano e Genovese per Petrullo tra i siciliani. Al 16’ grande chance per Foggia. Assist in area di Martone, il centravanti controlla la palla e la piazza ma la traversa dice di no. Al 19’ bel destro di La Monica ma la sfera rotola a lato. Al 26’ secondo cambio per il Gragnano con De Biase che rileva lo sfortunato Gambardella, infortunato. Ancora Vitiello al tiro al 28’. Ingrassia é attento. Si entra negli ultimi quindici minuti ancora in perfetta parità. Al 35’ ultima sostituzione per mister Coppola, dentro Lupacchio per Leone. I gialloblé provano il forcing finale con due “9” in attacco. Al 44’ azione confusa nei pressi dell’area gialloblè con gli avanti del Due Torri che non riescono ad approfittare della situazione, una delle poche azioni della ripresa per la compagine di mister Venuto. Al 47’ pregevole sforbiciata di Lupacchio che viene deviata in corner. Dalla bandierina batte Vitiello, testa di Elefante ed Ingrassia respinge. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro Zuffada manda tutti sotto la doccia, 0-0 tra Gragnano e Due Torri. I gialloblu, che possono recriminare con la sfortuna per il palo di Vitiello e la traversa di Foggia, salgono così a venti punti in classifica.

I giocatori del Gragnano

I giocatori del Gragnano

CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE D – GIRONE I
15° GIORNATA – 22/11/2015
GRAGNANO CALCIO – DUE TORRI 0-0
GRAGNANO CALCIO: De Marino, Odierna, Perinelli (dall’8′ st. Gambardella e dal 26′ st. De Biase), Vitiello, Loreto, Gargiulo, Elefante, Martone, Foggia, Leone (dal 35′ st. Lupacchio), La Monica. A disp.: Amato, Talpa, Savarese, Baleotto, Ascione, Varriale. All.: Maurizio Coppola
ASD DUE TORRI: Ingrassia, Cassaro, D’Amico, Pitarresi, Tricamo, Matinella, Postorino, Calafiore (dal 21′ st. Cicirello), Petrullo (dall’8′ st. Genovese), Giacobbe (dal 30′ st. Khoris), Marino. A disp.: Paterniti, Scolaro, Pisani, Akuku, Sciotto, De Chiara. All.: Antonio Venuto
ARBITRO: Giuseppe Zuffada (sez. di Sulmona)
ASSISTENTI: Pierluigi Lustri (sez. di Avezzano) e Ennio Di Girolamo (sez. di L’Aquila)
AMMONITI: Martone (G), D’Amico (D), Odierna (G), Gambardella (G), Matinella (D), De Biase (G), Ingrassia (D), Vitiello (G).

Commenta su Facebook

commenti