Un anno senza Annarita Sidoti. Presto l’intitolazione del lungomare di San Giorgio

Annarita SidotiAnnarita Sidoti

Ci ha lasciati esattamente un anno fa, dopo aver combattuto una lunga battaglia contro un male incurabile con la stessa tenacia che dimostrava in ogni gara. Il ricordo della marciatrice Annarita Sidoti, scomparsa a soli 45 anni il 21 maggio 2015, continua però ad essere vivo in tutti alla luce dell’esempio offerto nel corso della sua straordinaria storia sportiva, ma soprattutto per la capacità di lottare da leonessa per sei anni a dispetto del tumore che la affliggeva.

Annarita Sidoti

Annarita Sidoti celebra uno dei suoi trionfi

Per il marito Pietro e i tre figli Federico, Edoardo e Alberto è il primo anniversario dalla morte di Annarita. Soprannominata “Scricciolo d’oro” dal giornalista della Gazzetta dello sport Candido Cannavò data la sua statura, allenata dal prof. Coletta vinse una storica medaglia d’oro ai Mondiali di Atene 1997 nella 10 km di marcia con il tempo di 42.55.51, due ori agli Europei di Spalato (1990) e Budapest (1998), più un argento a Helsinki nel 1994, un altro oro agli Europei indoor ed uno alle Universiadi.

Annarita Sidoti oro ai Mondiali D'Atene 1997

Annarita Sidoti oro ai Mondiali D’Atene 1997

Alla Sidoti verrà presto intitolato un tratto del lungomare di San Giorgio. La Prefettura di Messina ha infatti concesso la deroga al Comune di Gioiosa Marea. La giunta comunale, con apposita delibera di giunta del 14 luglio 2015, aveva deliberato “l’intitolazione della via già denominata via Pola e la continuazione fino all’incrocio con la S.S. 113” all’atleta che tanto lustro ha dato a Gioiosa Marea nel mondo. “Abbiamo dovuto attendere la concessione della deroga per procedere all’intitolazione formale prima dei 10 anni dalla morte previsti dalla legge, ma adesso tutto è pronto – afferma il sindaco Eduardo Spinellae possiamo dare la notizia proprio in coincidenza con l’anniversario della scomparsa di Annarita. Non si tratta solo di un atto dovuto da parte dell’amministrazione comunale che ha voluto anche interpretare i sentimenti di affetto e riconoscenza dell’intera comunità gioiosana nei confronti di Annarita, una madre, una donna e un’atleta esemplare”. La cerimonia di intitolazione si terrà nella giornata del 25 giugno.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com