Il “Trofeo dello Stretto” di pattinaggio supera a pieni voti la 7^ edizione

E’ calato il sipario, tra meritati applausi ed unanimi consensi, sulla settima edizione del “Trofeo dello Stretto” di pattinaggio artistico a rotelle, promossa dal comitato provinciale dell’AICS in collaborazione con la società Futura ’90 Messina. La manifestazione, svoltasi al “PalaMerlino” del villaggio Cep, ha avuto come assoluti protagonisti oltre 70 atleti siciliani e calabresi di diverse età, che si sono cimentati nelle specialità “Sola Dance” e “Coppie Danza”.

TROFEO DELLO STRETTO 2014 1Impeccabile – come sempre – è risultata l’organizzazione, curata, nei minimi dettagli, da Eleonora Picelli, che ha fatto diventare l’evento un appuntamento ormai tradizionale nel panorama italiano di questa affascinante disciplina. I tre sodalizi peloritani Futura ‘90, Sport è Vita e New Age, che si sono ben disimpegnati, hanno poi eseguito, al termine delle competizioni, un suggestivo saggio di fine anno.  Ha presenziato al “Trofeo dello Stretto” il presidente dell’AICS Messina, Lillo Margareci, che si è detto pienamente soddisfatto della kermesse: “Ogni volta è coinvolgente assistere alle evoluzioni degli atleti, che riescono, fin da piccoli, a coniugare nei movimenti capacità fisiche, coordinazione ed eleganza. Tutto è stato perfetto, poiché ogni aspetto viene preparato con passione e competenza. Bravi, quindi, sia gli organizzatori che i pattinatori per lo spettacolo offerto”.TROFEO DELLO STRETTO 2014

Questi, infine, tutti i vincitori del “VII Trofeo dello Stretto”, premiati dall’AICS Messina: Federica Libri, Letizia Ferrara, Elisa La Rosa (Futura ’90), Carla Zannelli, Gloria Musolino (Futura ’90), Valeria Arcuraci (Sport è Vita), Silvia Portovenero (Futura ’90), Claudia Amato (Futura ’90), Simona Ruggeri (Futura ’90), Ludovica Portovenero (Futua ’90), Maria Laura Testa, Emma Corigliano e Cristian Foti, Valeria Arcuraci e Giovanni Cotullo (Amore è Vita), Silvia Licciardo e Adolfo Giorsetti.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti