Triplice ravvicinato impegno per le squadre della SIAC

Le formazioni della SIAC sono pronte a giocare un trittico ravvicinato di partite. La prima squadra di C1 se la vedrà domenica, al “PalaJonio” di Augusta, con lo Sporting Catania nella terza e decisiva partita del triangolare di Coppa Italia (fischio d’inizio ore 16.30).

La squadra Under 19 della SIAC

Entrambe le compagini hanno superato in precedenza il Meriven C5; i peloritani per 3-0, mentre i loro rivali si sono imposti, in settimana, a Santa Lucia del Mela con il punteggio di 7-5. Il tecnico Massimiliano Fede non potrà contare su Salvatore D’Urso ed Emanuele Di Nuzzo. Consolo e compagni si troveranno di fronte un avversario forte e completo in ogni reparto, che ambisce a recitare fino in fondo un ruolo da protagonista in questa lunga annata agonistica.

GIOVANILI: Sempre domenica, l’Under 19 sfiderà, sul parquet del “PalaNebiolo” (ore 11), i coetanei dell’Akragas Futsal nel 12° turno del campionato nazionale di categoria. I ragazzi allenati da D’Urso torneranno poi in campo martedì (ore 19) per la gara di Coppa contro il Regalbuto, che si disputerà, però, al “PalaRescifina”. Due partite importanti per i calcettisti peloritani, che potranno dimostrare di valere il brillante inizio di stagione.

PARTITE 12^ GIORNATA UNDER 19 (girone V): Assoporto Melilli-Mabbonath; Maritime Augusta-Catania; Meta Catania-Regalbuto; Real Cefalù-Mascalucia; Real Parco-Arcobaleno Ispica; SIAC-Akragas.

Commenta su Facebook

commenti