Tre volti nuovi nella Waterpolo Messina, all’esordio in Fin Cup contro Catania

Waterpolo MessinaWATERPOLO MESSINA 2017-18 - foto Vincenzo Nicita Mauro-

Primi impegni ufficiali della nuova stagione per la Waterpolo Messina, impegnata domenica a Cosenza nella Fin Cup. La rinnovata squadra peloritana è stata inserita nel girone più competitivo della manifestazione, dovendosi misurare, alle 11.00, con l’Ekipe Orizzonte Catania e, alle 17.00, con le padrone di casa che schiereranno le ex giallorosse Gorlero e Kuzina. Il girone di ritorno si giocherà a Catania il 14 e 15 ottobre.  Accedono al turno successivo le prime due classificate.

Waterpolo Messina

Zhao Zihan, nuova giocatrice della WP Messina

Il tecnico Francesco Misiti ha convocato sedici atlete, molte delle quali ragazze del settore giovanile. A guidare il gruppo il capitano Federica Radicchi, la cinese Zhao Ziang, Agnese D’Amico e il portiere Sotireli. A loro si sono aggiunte il centroboa Giorgia Amedeo, classe 2000, ex Ekipe Orizzonte, il centrovasca Federica De Vincentiis, classe 98 proveniente dal Pescara, e l’italiana Shannon Brown.

Valentina Sabatini (WP Despar Messina)

La società del presidente Felice Genovese rimane vigile sul mercato che si concluderà il 20 ottobre, un giorno prima dell’inizio del massimo torneo femminile.

Alla vigilia delle partite di Fin Cup, il direttore sportivo Valentina Sabatini presenta l’impegno: “Le partite di domani sono oggettivamente difficili per la qualità delle avversarie ma il nostro nuovo progetto mira, essenzialmente, a far crescere le nostre ragazze ed inserirle in pianta stabile in prima squadra. Siamo attenti alle dinamiche di mercato e se ci sarà l’opportunità di rinforzare la rosa lo faremo senza indugi”.

Commenta su Facebook

commenti