Trasferta pugliese per il Messina Volley sul campo della Pharma Volley Giuliani

Messina Volley - Cosmes Taranto 1-3

Cinque giornate dal termine della stagione e sei punti da recuperare. La Pharma Volley Giuliani Bari ha una mission impossible da compiere: raggiungere i play-off promozione al primo anno in una categoria nazionale. Il prossimo ostacolo sulla strada delle ragazze di Ivan Castillo si chiama Messina Volley: appuntamento domenica alle 18 al PalaCarbonara di Bari (in via fratelli De Filippo). Il 6+1 allenato da coach Danilo Cacopardo è reduce dalla bella vittoria a Lamezia Terme che però non è bastata ad evitare l’aritmetica retrocessione di Donato e compagne. Infatti Messina Volley occupa ancora il penultimo posto nel girone I di B2 femminile con 13 punti, ma la partita della Pvg sabato scorso contro Ard Termini (solo un punto in più delle corregionali, 14) ha dimostrato ulteriormente che bisogna combattere fino in fondo e dimostrare la superiorità rispetto agli avversari sul campo.

Il terzo posto al momento occupato da Comes Taranto (43 punti) è ancora lontano e nel gruppo di pretendenti ci sono anche Brindisi (42), Planet Strano Catania (41) e Pallavolo Sicilia Catania, con gli stessi punti della Pharma Giuliani, 37. Una bagarre che renderà le prossime cinque giornate di campionato molto combattute ed emozionanti, a cominciare dagli scontri ModicaTaranto e Pallavolo Sicilia-Castellana. Castillo per la partita contro Messina dovrebbe poter contare sul 6+1 collaudato che comprende Masino al palleggio, Cariello opposta, Binetti e Guglielmi in banda, Ragaini e Bisceglia al centro, Sollecito libero con Romanazzi, Lanza, Trotti, Franco, Cillo pronte a subentrare.

Commenta su Facebook

commenti