Tracciate a Leonforte le linee guida del futsal regionale

Calcio a 5 in primo piano nella riunione della FIGC Sicilia con i presidenti delle società di serie C1 e C2 maschile e C femminile, che si è tenuta mercoledì a Leonforte.

Maximiliano Birchler

Presenti: Sandro Morgana, vice presidente della LND nazionale, Santino Lo Presti, presidente del Comitato regionale Sicilia, Michele Cavarretta, presidente dell’AIA Sicilia, il responsabile regionale calcio a 5 Maximiliano Birchler, i delegati provinciali C5 ed i componenti della commissione studio per il futsal. Nel corso della mattinata, sono state delineate le linee guida della stagione agonistica 2018-2019, discusse alcune proposte per il presente ed il futuro e prospettata la programmazione delle rappresentative regionali, che per il calcio a 5 vedranno, tra qualche settimana, la riproposizione del “Trofeo Patti”.

Il torneo interesserà le selezioni provinciali Under 19, che dovranno avere in organico almeno quattro Under 17, dei quali uno sempre in campo. Nei prossimi giorni, sarà resa nota la data di inizio del torneo ed ufficializzata la formula. Durante l’incontro, sia Lo Presti che Morgana hanno pronunciato parole d’elogio per il lavoro portato avanti dal responsabile regionale del calcio a 5 assieme ai delegati provinciali, espresso la necessità di agire sempre uniti sul territorio per il bene comune, che è rappresentato dal mantenere forte la passione per il calcio ed il calcio a 5, continuando nel percorso virtuoso di costante decremento degli episodi di violenza nei confronti di tesserati ed arbitri.

Il presidente dell’AIA Sicilia ha ribadito la totale apertura con i club in un clima di rispetto, dialogo e confronto. In tal senso, Birchler ha sottolineato gli eccellenti risultati dal punto di vista comportamentale: “L’anno scorso abbiamo azzerato nel calcio a 5 la violenza nei confronti dei direttori di gara. Un dato estremamente positivo, che dobbiamo confermare. Siamo soddisfatti dei numeri che si stanno per definire delle formazioni partecipanti ai tornei regionali e provinciali, cresciuti rispetto al passato, a dimostrazione della buona salute del movimento. Ci tengo, inoltre, a comunicare che sta per essere firmata una convenzione con la compagnia aerea DAT, che permetterà alle squadre di volare da e per Pantelleria e Lampedusa a prezzi sensibilmente ridotti per far in modo di non gravare ulteriormente sulle deficitarie casse delle società”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti