Infantino: “Stiamo migliorando, c’è fiducia. Grazie ai tifosi che ci hanno incoraggiato”

Pietro InfantinoIl tecnico dell'ACR Messina Pietro Infantino

A Cittanova per andare a caccia della prima vittoria esterna del campionato. Dopo il successo casalingo con il Marsala il Messina punta adesso al bis, dopo un avvio da incubo con due nette sconfitte rimediate negli iniziali 180′. Il tecnico giallorosso Pietro Infantino spiega: “Il nostro obiettivo è dare continuità ai risultati, che sono conseguenza delle prestazioni che si fanno in campo. Stiamo migliorando e siamo fiduciosi, il gruppo sta rispondendo alle sollecitazioni sotto l’aspetto tattico e fisico. Si stanno concentrando sul lavoro quotidiano, siamo fiduciosi, sapendo che il cammino è molto lungo”.

Pietro Infantino

Pietro Infantino incita i suoi dalla panchina (foto Nino La Macchia)

La Cittanovese, reduce dal ko di Bari, ha fin qui conquistato 3 punti come il Messina. L’insidia è soprattutto legata al terreno di gioco: “Ci aspetta una partita su un campo piccolo, dovremo essere pronti soprattutto sotto l’aspetto mentale. Affronteremo una squadra che gioca corta ed è molto fisica. Fanno un 3-4-3 aggressivo e sfruttano molto i calci piazzati, avendo 5 o 6 giocatori ben strutturati. Dovremo pressarli e giocare molto in velocità. Vogliamo continuare a fare prestazioni importanti, cercando di avere un’identità, Il cammino è lungo, ma i risultati danno consapevolezza per il proseguo del campionato”.

L’ultimo commento di Infantino è per i tifosi. Parole di ringraziamento da parte dell’allenatore del Messina: “Sono venuti martedì all’allenamento e ci hanno incoraggiato. Capiscono che è un momento delicato e abbiamo bisogno del loro sostegno. Ci sono stati vicini e sono sicuro che i ragazzi ripagheranno la fiducia che hanno riposto in noi anche dopo due sconfitte consecutive”.

Commenta su Facebook

commenti