Top Spin, Quartuccio: “Finalmente si ricomincia. Nel 2021 puntiamo altri titoli”

Il presidente della Top Spin Messina Giorgio Quartuccio

Il mese di gennaio 2021 sarà quello del tanto atteso ritorno in campo dopo l’annuncio della Federazione Italiana di Tennistavolo. La Top Spin Messina Fontalba si proietta al nuovo anno tra il sogno del bis scudetto e la storica partecipazione in ambito continentale alla Europe Cup. Il presidente Giorgio Quartuccio ha tanta voglia di ricominciare e non potrebbe essere altrimenti: “Non vedevamo l’ora di riprendere a giocare. Finalmente è stato ufficializzato questo calendario. Noi cominceremo il 23 gennaio, perché il 16 saremo impegnati con la prima partita di Europe Cup. Quest’anno si è dovuto stravolgere tutto. Era prevista un’altra formula, ovvero che alla fine del girone d’andata si sarebbe svolto un ulteriore girone a sei squadre senza finali, con la prima classificata che si sarebbe aggiudicata il titolo. Su insistenza mia e di altri presidenti abbiamo ritenuto di dover modificare la formula, perché un finale di campionato senza semifinali e finale avrebbe tolto pathos per lo scudetto. Così sarà senz’altro più appassionante”. 

Giorgio Quartuccio

Il presidente Giorgio Quartuccio (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Considerato il rinvio del match con Norbello, il debutto in Serie A1 della Top Spin avverrà quindi il 23 gennaio contro una neopromossa: “Giocheremo a Reggio Emilia, contro una squadra da scoprire. Ci sarà il nostro ex Damiano Seretti e ci farà tantissimo piacere rivederlo. Inoltre hanno Crotti, un giocatore esperto e forte. Non so, invece, se saranno confermati i due stranieri, tra cui Vlasov“.

Monteiro, Landrieu, Rech Daldosso e Piccolin sono più che mai carichi in vista dei prossimi appuntamenti dopo il lungo stop: “I ragazzi scalpitano, come noi, il tecnico e i tifosi. Nella nostra chat non si fa che parlare del campionato. Dovrebbe mancare poco, ora speriamo di rompere questa maledizione e di iniziare. Ripensando al 2020, invece, provo ancora un’amarezza profonda per la mancata conclusione del campionato, nel quale eravamo i grandissimi favoriti. Un boccone troppo amaro da buttare giù. La Supercoppa è stato un altro titolo in bacheca, seppur a tavolino, ma non per colpa nostra. Il 2020 di bello sicuramente ci ha portato la vittoria della Coppa Italia a gennaio”.

Top Spin Messina Fontalba

La Top Spin Messina Fontalba con la Supercoppa

Chi lavora incessantemente, pur senza impegni ufficiali, è il tecnico Wang Hong Liang, affiancato da Marcello Puglisi: “Liang e Marcello sono sempre presenti ad allenare i nostri ragazzi. Il lavoro si è fermato soltanto nel periodo di quarantena a marzo e aprile, poi da maggio è stato un continuo in palestra”.

Quale l’auspicio per il nuovo anno che sta per cominciare? “Per il 2021 – dice Quartuccio – mi auguro di giocare in sicurezza senza problemi e poi possibilmente di portare qualche altro titolo in bacheca. Credo che quest’anno non si farà la Coppa Italia e dunque l’unico in palio, oltre la Supercoppa che abbiamo già vinto, sarà lo scudetto, per il quale riteniamo di essere in gioco con le più forti”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva