Top Spin Messina, netta vittoria per 4-0 contro Norbello nell’ultima d’andata

Top Spin MessinaTop Spin Messina Fontalba (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La Top Spin Messina Fontalba saluta il 2021 con una netta vittoria casalinga battendo 4-0 il Tennistavolo Norbello, a Villa Dante, nella gara valida per l’ultima giornata del girone d’andata del campionato di Serie A1. Sesta affermazione in sette partite centrata dalla squadra guidata dal tecnico Wang Hong Liang che sale a quota 12 in classifica, agguantando almeno momentaneamente la capolista Apuania Carrara (di scena domenica a Castel Goffredo), in virtù del successo contro i sardi firmato da Matteo Mutti, Marco Rech Daldosso (due) e Yaroslav Zhmudenko. Assente quest’oggi il portoghese João Monteiro.

Matteo Mutti (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Match arbitrato da Giovanni Zampaglione di Reggio Calabria. Nel primo singolare Matteo Mutti ha piegato 3-2 l’ostico spagnolo Javier Benito Rodriguez. Dopo aver ceduto nella prima frazione per 11-7 all’iberico, nel secondo parziale Mutti ha allungato dal 6-6 con quattro punti consecutivi, chiudendo al secondo set-point utile per 11-7. Nel terzo l’atleta della Top Spin si è visto rimontare (dal 9-8 al 9-11) da Rodriguez che si è dunque riportato in vantaggio. Mutti ha pareggiato la situazione dominando dal 5-5 in avanti il quarto set, terminato 11-6 in suo favore. Molto combattuta la “bella”, in cui il padrone di casa non si è scomposto nonostante il 7-5 per il rivale e lo ha prima agganciato e poi superato. Nuova parità sul 9-9, ma il guizzo decisivo è stato di un bravo Mutti che mettendo a segno altri due punti ha completato l’opera, vincendo 3-2 per la gioia del pubblico presente.

Sigillo per 3-1 di Marco Rech Daldosso contro Sergei Mokropolov. Il bresciano si è imposto nel primo parziale con un largo 11-4. Nel secondo è stato il russo ad accelerare sul 6-6 e per 11-8 si è preso il set. Un concentratissimo Rech Daldosso non ha invece lasciato scampo all’avversario nel terzo, passando agevolmente per 11-1. Il portacolori della Top Spin, deciso a chiudere definitivamente i conti, è partito forte (5-2) anche nel quarto set, tagliando il traguardo per 11-5.

Marco Rech Daldosso (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Al rientro dopo il periodo di stop, Yaroslav Zhmudenko ha affrontato Pasquale Vellucci. Un infortunio ha costretto al ritiro l’ospite, ponendo anzitempo fine alle ostilità, dopo che l’ucraino si era aggiudicato i primi due set per 11-3, 11-1. Marco Rech Daldosso ha infine regolato 3-0 Javier Benito Rodriguez. Ottimo avvio del pongista bresciano abile a conquistare in fretta il set d’apertura per 11-3. Strada subito in discesa per Rech che ha proseguito su quella scia, vincendo 11-2 il secondo parziale. Più incerto come andamento il terzo, finito 11-7 per Rech, facendo calare il sipario. Top Spin Messina Fontalba-Tennistavolo Norbello 4-0.

Alla ripresa, dopo la pausa natalizia, sarà subito tour de force per la compagine del presidente Giuseppe Quartuccio. L’8 e 9 gennaio 2022, a Napoli, appuntamento con la Coppa Italia in palio tra le prime quattro squadre classificate al termine del girone di andata. Venerdì 14 gennaio, alle 17, il primo impegno del girone di ritorno in casa contro Il Circolo Prato 2010, mentre domenica 16, sempre a Villa Dante, alle ore 18, è in programma l’attesa gara d’andata dei quarti di finale di Europe Cup contro l’Apuania Carrara.

TOP SPIN MESSINA FONTALBA-TENNISTAVOLO NORBELLO 4-0
Matteo Mutti-Javier Benito Rodriguez 3-2 (7-11, 11-7, 9-11, 11-6, 11-9)
Marco Rech Daldosso-Sergei Mokropolov 3-1 (11-4, 8-11, 11-1, 11-5)
Yaroslav Zhmudenko-Pasquale Vellucci 3-0 (11-3, 11-1, rit.)
Marco Rech Daldosso-Javier Benito Rodriguez 3-0 (11-3, 11-2, 11-7)

Autori

+ posts