Tigers Forlì in B. Attualmente inserita nel girone C con Barcellona e Sport Patti

Tigers Forlì

I Tigers Forlì salgono in serie B a tavolino nonostante la fumata nera dell’operazione tra Scafati e Bergamo (i bergamaschi della Comark infatti avrebbero ceduto il loro titolo sportivo ai forlivesi). Anziché acquistare il titolo di B dei lombardi, la società romagnola ha operato una nuova scelta per conquistare l’importante salto di categoria. Il presidente Valgimigli, coadiuvato dall’avvocato Plachesi, ha condotto le trattative di persona puntando al titolo della Cesarano Scafati del presidente Luigi Cesarano. Il negoziato è stato veloce e soddisfacente per entrambe le parti. Acquisita la disponibilità dal Comune di Forlì giocare al Villa Romiti e tutta la documentazione necessaria, è stata presentata l’iscrizione al nuovo campionato di terza serie con tanto di cambio di nome e sede. Coach Di Lorenzo ha ottenuto il via per assemblare un il gruppo che sappia farsi rispettare nel difficile campionato di B. A sorpresa però i Tigers sono stati nel girone C insieme a squadre laziali, campane, calabre e siciliane (Barcellona, Sport Patti, Palermo e Cefalù). Se la Federazione non muterà nei prossimi giorni la suddivisione del raggruppamento, dunque, la formazione biancorossa di Giampaolo Di Lorenzo dovrà affrontare una stagione di trasferte molto impegnative e quasi tutte dislocate al Sud Italia.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com