Tiger Brolo, è 2-2 contro il Montalto. A segno Sparacello e Calabrese

Sparacello ed il tecnico della Tiger Brolo Bellinvia

Non bastano i gol di Sparacello e Calabrese alla Tiger Brolo per avere la meglio del Montalto nell’undicesimo turno del girone I di Serie D. Lupo e soci devono infatti accontentarsi di un pareggio dopo una gara giocata in maniera alternata e altalenante dalle due formazioni. Stadio “Di Magro” di Taverna di Montalto, i biancoazzurri di mister Altomare ospitano la Tiger di mister Santino Bellinvia. Entrambe le squadre si schierano con un 4-3-3. I padroni di casa si affidano all’estro di Gagliardi e alla freschezza di Abazaj e Le Piane, mentre una rimaneggiata Tiger ha in Sparacello, Calabrese e Di Senso i propri terminali offensivi. Dirige il match il signor Davide Moriconi di Roma 2, al suo fianco i signori D’Apice di Castellammare di Stabia e Battista di Torre del Greco.

Claudio Sparacello ancora in gol

Claudio Sparacello ancora in gol

I gialloneri siculi partono meglio e sin dalle prime battute sono padroni del campo. Al 9′ i brolesi pervengono meritatamente al vantaggio. Angolo di Di Senso, Sparacello taglia sul primo palo e, liberissimo, supera l’incolpevole Ramunno con un bel colpo di testa, 0-1. I “tigrotti” dominano l’inizio della gara e al 12′ un tiro-cross di Sparacello costringe Ramunno all’intervento in tuffo. Al 28′ si vede anche il Montalto, con Gagliardi che dal limite trova pronto D’Alessandro. Dopo la prima mezz’ora a senso unico, i calabresi si svegliano. Al 36′ Abazaj scucchiaia dalla destra, Le Piane taglia l’area di rigore con un bel movimento alle spalle della difesa e in scivolata beffa D’Alessandro, regalando l’1-1 ai biancoazzurri, che chiudono il primo tempo in crescendo.

La ripresa vede ancora il Montalto arrembante e al 55′, sugli sviluppi di un corner, Musacco fa partire una gran bordata in diagonale dal limite che non lascia scampo all’estremo difensore brolese, a sorpresa è 2-1 Comprensorio. La Tiger reagisce immediatamente e al 61′ trova già il pari. Ancora una volta Di Senso dalla bandierina pesca in area un attaccante giallonero incredibilmente smarcato. Questa volta è Calabrese ad eludere le marcature locali, mettendo in rete il pallone del 2-2. A questo punto la partita si accende a livello agonistico, a risentirne è però lo spettacolo. Bisogna attendere il 79′ per un nuovo brivido. Il solito Musacco, dal limite, scaglia un siluro diretto all’angolino sinistro ma D’Alessandro è superlativo e dice di no al mancino calabrese. Finisce quindi 2-2 tra Montalto e Tiger, un pari sostanzialmente giusto per due squadre che muovono la classifica in attesa di tempi migliori.

Un attento mister Bellinvia (Tiger)

Un attento mister Bellinvia

Comprensorio Montalto-Tiger Brolo 2-2
Marcatori: 9′ Sparacello (T), 36′ Le Piane (C), 55′ Musacco (C), 61′ Calabrese (T).
Comprensorio Montalto: Ramunno, Buono, Musacco, Catalano, Rocca, Maglione, Abazaj, Nanci, Gagliardi (87′ Sarli), Giglio (83′ Pesce), Le Piane (80′ Mittica). All. Altomare.
Tiger Brolo: D’Alessandro, Ferrante, Falanca, Addamo (83′ De Cristofaro), Librizzi, Zingales, Lupo, Bica Badan, Calabrese, Di Senso (80′ Aloe), Sparacello. All. Bellinvia.
Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2. Assistenti: D’Apice di Castellammare di Stabia – Battista di Torre del Greco.
Ammoniti: Musacco, Gagliardi, Sarli (C); Di Senso (T).
Recupero: 1′ pt; 5′ st.
Spettatori: 200 circa.

Commenta su Facebook

commenti