Tiger, Addamo: “Emozionante giocare dal 1′ dopo tanto tempo”

Sem Addamo (Tiger Brolo)

La sua prima partita da titolare è coincisa con l’importante affermazione centrata a Rende. Il centrocampista Sem Addamo è stato tra gli artefici del successo ottenuto dalla Tiger Brolo in terra calabrese. Pregevole l’assist fornito dal classe ’95 a Sparacello, valso il gol partita. “Giocare dal primo minuto dopo tanto tempo è stata una bella emozione e soprattutto sono felicissimo che la mia prima da titolare sia coincisa con un’ottima prestazione e tre punti importantissimi”  ha detto in una lunga intervista rilasciata al sito ufficiale dei gialloneri.

La rete di Sparacello in Rende-Tiger Brolo (foto Quotidiano di Calabria)

La rete di Sparacello in Rende-Tiger Brolo (foto Quotidiano di Calabria)

“Sono un centrocampista – racconta – e posso ricoprire diversi ruoli della linea mediana. Ho buone geometrie ed un’ottima visione di gioco, ma se c’è da randellare non mi tiro indietro. Sono cresciuto nella Rinascita Patti per poi approdare al Milazzo, dove ho disputato i campionati Allievi e Berretti. L’anno successivo sono stato al Catania Primavera, restando per circa tre stagioni e collezionando qualche panchina in prima squadra. Gli ultimi sei mesi della passata stagione li ho trascorsi all’Akragas, dove però ho giocato poco. Da quest’anno sono un giocatore della Tiger”.

Il suo ambientamento alla Tiger procede ora nel migliore dei modi. “Da quando son arrivato a Brolo mi hanno accolto tutti molto bene. E’ un bell’ambiente, dove si può fare calcio serenamente. Per me è il massimo per poter migliorare. Spero di dare una grande mano, quando verrò chiamato in causa, per il raggiungimento degli obiettivi”. Sulla strada dei gialloneri c’è adesso l’Hinterreggio, seconda forza del torneo. Per Addamo domenica si prospetta un’altra partita da titolare. “L’Hinterreggio è un’ottima squadra e sarà una gara molto difficile, ma ci stiamo preparando alla grande per far bene”.

Commenta su Facebook

commenti