Testi Fracidi: “Bubù nel cuore. Messina e Pescara unite al di là dello stadio”

Lo striscione dedicato alla memoria del tifoso pescarese Bubù

Dopo il comunicato diffuso dai Pescara Rangers qualche giorno fa, che annunciava la rottura dello storico gemellaggio con la tifoseria del Messina, registriamo e pubblichiamo la nota dei Testi Fracidi 1990 Messina che precisano la propria posizione: “Con il presente comunicato, noi Testi Fracidi 1990 Messina, intendiamo chiarire alcuni aspetti riguardo al comunicato dei Pescara Rangers di qualche giorno fa. In primis vorremmo capire le reali ragioni che hanno portato a questa decisione, decisioni che un tempo si prendevano seduti ad un tavolo, come si fa in famiglia. Forse abbiamo sopravvalutato “l’essere” di chi ha preso il comando di un gruppo che ha visto come unico grande capo nostro fratello Bubù, uomo ed ultras di principi e valori indiscutibili, uomo ed ultras come pochi. Un vero fratello”.

Testi Fracidi

Il comunicato stampa diramato dai “Testi Fracidi”

“Ci fa piacere ricevere comunque attestati di eterna fratellanza da più parti della Pescara Ultras, gente che ha segnato e scritto la storia – prosegue la nota stampa – Le città di Messina e Pescara restano per noi unite da qualcosa che va ben oltre lo stadio, qualcosa che un gruppo sia esso di Messina o Pescara non possono dividere. Prendiamo atto della decisione dei Pescara Rangers e auguriamo loro il meglio. In eterno con Bubù nel cuore”.

Commenta su Facebook

commenti