Poker Terme Vigliatore a Milazzo, Sant’Agata avanti. Il quadro di Coppa

Terme VigliatoreUna fase della sfida di andata tra Terme Vigliatore e Milazzo

E’ un Terme Vigliatore in formato Eccellenza a dominare il quadro dei 32esimi di Coppa Italia. Negli anticipi, a spiccare, è appunto la formazione di mister Salvatore Cambria, che celebra il ripescaggio unico in Sicilia sacrificando al tabellone il Milazzo. Al Salmeri, i rossoblù, si schiantano sull’1-4, firmato dalla doppietta di Paolo Genovese, tra primo e secondo tempo e da Leo e Bartuccio a risultato acquisito. Soltanto nel recupero Lentini firma il tabellino per i padroni di casa. Ribaltato quindi il vantaggio con cui l’undici mamertino si presentava all’appuntamento, forte della vittoria di misura della gara di andata.

Camaro

Agevole passaggio del turno per il Camaro, che fa bis di vittorie contro il Real Tirrenia

Ai sedicesimi, altrettanto agevolmente, ci va anche il Camaro, che infierisce sul Real Tirrenia aggiungendo tre gol al già rotondo 5-1 dell’andata. Segnano questa volta AssenzioPaludetti e Mondello. In casa vince il Sant’Agata, che si aggiudica il turno superando il Geraci con un gol di Giorgio Cicirello. L’1-1 dell’andata non basta ai madoniti per restare in pista nel trofeo tricolore, che prosegue invece, sul fronte occidentale, per Caccamo e Partinicaudace. Domani il resto delle gare – la più attesa è quella tra Licata e Canicattì -, con le qualificazioni quasi tutte in bilico.

Risultati (in maiuscolo le squadre qualificate agli ottavi di finale)
SANT’AGATA – Geraci 1-0 (and. 1-1)
PARTINICAUDACE- Alcamo 2-0 (and. 1-3)
Castelbuono-CACCAMO 1-1 (and. 0-1)
Milazzo-TERME VIGLIATORE 1-4 (and. 1-0)
Real Tirrenia-CAMARO 0-3 (and. 1-5)
Parmonval – C.U.S. Palermo 1-1 (and. 0-3; ore 17.00)

Jonica

La Jonica gioca per la qualificazione ospitando il Giarre, dopo l0 0-0 dell’andata

Programma domenica 2 settembre:
Canicattì – Licata 0-0 ore 16:30 (and. 2-2)
Castellammare Calcio 94 – Mazara 0-0 ore 20:30 (and. 1-5)
Pro Favara – Mussomeli 0-0 ore 17 (and. 1-2; ore 17.00)
Atletico Catania – Calcio Biancavilla 1990 (and. 0-1)
Città di Rosolini 1953 – Sport Club Palazzolo (and. 2-2)
Jonica – Giarre 1946 (and. 0-0)
Paternò Calcio – Città di Scordia (and. 1-0)
Real Aci – Catania San Pio X (and. 1-2)
Santa Croce – Marina di Ragusa (and. 0-0)

Commenta su Facebook

commenti