Taormina, un poker che vale il secondo posto in classifica

L'esultanza del Taormina al "D'Alcontres" di Barcellona

Quarto risultato utile consecutivo per il Taormina. La formazione messinese bissa il 4-1 della settimana scorsa, rifilato al Catania San Pio X, andando a vincere con lo stesso risultato sul campo del San Gregorio. Una vittoria che vale il secondo posto per la squadra allenata da Saro De Cento, brava ad approfittare della sconfitta subita dal Siracusa sul campo dello Scordia. Il San Gregorio con questa sconfitta è ad un passo dalla retrocessione.

De Cento, allenatore Taormina

De Cento, allenatore Taormina

Match a senso unico con il Taormina trascinato dall’ottima prestazione di Maggioloti, autore di una tripletta, di D’Emanuele la quarta rete degli ospiti. Il gol della bandiera del San Gregorio lo mette a segno Rasà. Il Taormina è apparso in gran salute, la squadra si è mossa molto bene in campo, e non ha lasciato scampo ad un San Gregorio in grave crisi di gioco.

Il match si decide nell’arco di tre minuti, infatti dal 30′ al 33′ il bomber del Taormina, Maggioloti. mette a segno l’uno-due che mette ko gli etnei. Alla mezzora l’attaccante di origini calabresi lascia partire un gran tiro da fuori area che sul quale l’estremo difensore di casa, Marraffino nulla può. Passano tre minuti ed ancora Maggioloti scaglia un tiro potente quanto preciso che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

Una foto di squadra del Taormina

Una foto di squadra del Taormina

Il Taormina è padrone del campo ed al 53′ D’Emanuele si rende protagonista di un’azione travolgente sulla fascia destra, entrato in area di rigore, supera con un pallonetto il suo diretto avversario e di destro, al volo, batte Marraffino: 3-0! Il San Gregorio accorcia le distanze al 78’. Su trattenuta in area ai danni di Rasà l’arbitro concede il rigore agli etnei. Sul dischetto si porta lo stesso Rasà, che batte Mancari. Il poker dei bianco azzurri giunge al 90′ con Maggioloti che con un colpo di testa mette a segno la sua personale tripletta.

Taormina, grande protagonista di questo finale di campionato, raggiunge la piazza d’onore e domenica prossima ospita al Bacigalupo il Modica, altra pretendente alla qualificazione ai play off. La squadra di De Cento può chiudere i conti già domenica prossima per confermare il secondo posto, poi la trasferta di Rosolini ed infine il match interno che chiuderà la stagione regolare con lo Scordia.

Tabellino:

San Gregorio – Taormina 1-4

Marcatori: al 30’ e al 33’ Maggioloti, al 53’ D’Emanuele, al 78’ Rasà (rig.), al 90’ Maggioloti

San Gregorio: Marraffino, Cammarata, Tosto, Tornatore, Rando, Villa (46’ Messina), Garozzo, Cristaldi (46’ Samperi), Rasà, Blatti, Tomaselli (57’ Allotta). Allenatore: Scrivano.

Taormina: Mancari, D’Emanuele, Mancuso (65’ Laquidara), Strano, Filistad, Ulma, Porchia, La Corte (60’ Napoli), Maggioloti, Grasso, Casella (36’ Franco). Allenatore: De Cento.

Arbitro: Matarazzo di Siracusa.

Commenta su Facebook

commenti