Taormina sede invernale del calciomercato

Il calciomercato

Taormina nuova sede del calciomercato. Dopo mesi di voci adesso arriva l’attesa fumata bianca. Anche le ultime resistenze sembrano infatti essere state finalmente piegate. L’evento, sinora organizzato all’Ata Hotel Executive di Milano, sbarcherà nella Perla dello Jonio, per la sessione invernale della campagna trasferimenti. Una svolta epocale. Procuratori, dirigenti, calciatori e addetti ai lavori in quello che diventerà il nuovo centro nevralgico del calcio italiano. Un passaggio di consegne che sancirà la prima volta in assoluto al sud Italia della location per le trattative.

La conferma giunge direttamente da Claudio Pasqualin, n.1 di AvvocatiCalcio, intervistato da Tuttomercatoweb.com, dettosi già da tempo favorevole al mercato itinerante e dunque allo spostamento da Milano a Taormina: “È il coronamento di una prospettiva che avevamo delineato. Il calciomercato può interessare dal punto di vista turistico e l’interessamento di un gioiello come Taormina e aver visto che gli organizzatori come Infront e Adise sono interessati fa capire che il progetto può decollare. A metà gennaio si organizzerà l’evento e ci saranno anche alcuni migliori allenatori d’Europa e non solo, ci saranno anche dei dirigenti per i corsi di aggiornamento. Siamo felici che tutto questo sia diventato realtà”.

L'avvocato Claudio Pasqualin

L’avvocato Claudio Pasqualin

L’idea era stata avanzata qualche mese fa dal Comune di Taormina, con il sindaco Eligio Giardina, dal servizio turistico regionale, con il responsabile del Str-Taormina, Salvo Giuffrida, dalla Confindustria turismo e alberghi, con il presidente Sebastiano De Luca e dall’associazione albergatori di Taormina, con il presidente Italo Mennella. Emanuele Cammaroto è invece il coordinatore del progetto “Calciomercato a Taormina”. Una candidatura che ha fatto centro.

Commenta su Facebook

commenti