Super Agosta trascina l’Aretusa. Prima sconfitta per la Costa D’Orlando

La Costa dOrlando schierata sul parquet del PalaKradina

Si interrompe a Siracusa l’incredibile striscia di successi consecutivi dell’Irritec Costa d’Orlando che, alla penultima giornata di C Silver e dopo 24 vittorie, si arrende alla Polisportiva Aretusa padrona di casa per 73-68.

Alessandro Agosta

Nonostante il lungo viaggio e una rotazione corta nel backcourt, la Costa parte bene e mette sotto i biancoverdi in avvio. La compagine aretusea, molto forte fisicamente, domina però nel pitturato e alla distanza logora i lunghi paladini, che fanno una grande fatica a contenere un immenso Agosta. Il primo tempo è equilibrato anche se i biancorossi vanno all’intervallo lungo sotto di 6 punti (34-28). Nel terzo parziale, i messinesi affondano sotto i colpi del solito Agosta e di DiTrapano, letteralmente inarrestabili. In un amen, gli uomini di coach Condello si ritrovano a -17 (60-43) e con un solo quarto da giocare per cercare la rimonta. Sgrò e compagni ci provano ma il solco scavato in precedenza è troppo profondo per venirne fuori nonostante l’impegno profuso. Aretusa vince 73-68 e infligge così la prima sconfitta stagionale ad una comunque encomiabile Costa d’Orlando.

I ragazzi del presidente Giuffrè si preparano quindi a chiudere la regular season sabato prossimo contro il fanalino di coda Cus Catania prima di concentrarsi sull’appuntamento più importante dell’anno, l’inizio della fase nazionale.

Polisportiva Aretusa-Irritec Costa d’Orlando 73-68

Parziali: 18-17; 34-28; 60-43; 73-68.

Polisportiva Aretusa: Agosta 29, DiTrapano 21, Bellofiore 5, Bonaiuto 3, Carbone C. 5, Cusumano, Carbone A., Naso, Tolliver 10, Boscarino. Coach: Paolo Marletta.

 Irritec Costa d’Orlando: Ferrarotto ne, Marinello 14, Sgrò 11, Manfrè, Strati 2, Bowman 10, Gambardella, Munastra 6, Antinori ne,  Fazio 12, Caronna 2, Bjegovic 11. Coach: Giuseppe Condello.

Arbitri: Andrea Federico Castorina di Giarre e Fabio Fichera di Aci Catena.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33