Doppio successo per Fausto Tabacco al torneo internazionale Under 12 di Porto San Giorgio

Fausto Tabacco, doppio successo per lui a Porto San Giorgio

Dopo il successo nel torneo Internazionale di Maglie, il giovanissimo tennista messinese Fausto Tabacco ottiene il bis al Torneo Internazionale Under 12 di Porto San Giorgio. Un doppio successo per il portacolori del Circolo del Tennis e della Vela di Messina, il quale si è aggiudicato il titolo sia nel singolare che nel doppio in coppia con Lorenzo Musetti, suo avversario nella finale del singolare.

Giorgio Tabacco

Giorgio Tabacco

Entrato in gioco nel secondo turno del singolare, Fausto ha superato per 6-1/6-3 Marcello Serafini e quasi con il medesimo punteggio (6-1/6-2) ha eliminato nel turno successivo Simone Vaccari. Nei quarti di finale il tennista messinese si è liberato del britannico Arthur Fery con un netto 6-1/6-1. Più netta del previsto la vittoria in semifinale ai danni di Lorenzo Rottoli, suo avversario nella finale disputata a Maglie, superato con un perentorio 6-3/6-1. In finale si sono ritrovati i due compagni di doppio, Fausto Tabacco e Lorenzo Musetti. Il dodicenne messinese si è aggiudicato il confronto vincendo per 6-2/6-3.

Il maestro Paolo Ricciardo e Gabriele Bombara con i trofei conquistati

Gabriele Bombara con il maestro Paolo Ricciardo

Nel torneo di doppio, il duo Musetti/Tabacco ha iniziato vincendo il primo match che li vedeva opposti alla coppia formata da Luca Gentili e dallo slovacco Tomas Suran con il punteggio di 6-0/6-1. Nel turno successivo la vittoria per 6-4/6-1 sulla coppia Giorgio Tabacco e Luca Castagnola regalava l’accesso ai quarti di finale, dove affrontavano il bielorusso Mikhail Kniazeu e l’italiano Andrea Paolini, superati nettamente per 6-1/6-0. In semifinale Lorenzo Musetti e Fausto Tabacco non avevano problemi a eliminare Francesco Maestrelli e Samuele Pieri, battuti con un netto 6-1/6-3. Approdati in finale, Musetti e Tabacco hanno faticato solo nel primo set, vinto per 6-4, per avere ragione della coppia formata da Lorenzo Rottoli e Riccardo Trione, che cedeva di schianto nel secondo, concluso sul 6-1.

Al torneo Internazionale di Porto San Giorgio hanno preso parte altri tre ragazzi messinesi: Giorgio Tabacco del CTV Messina, Gabriele Bombara della Polisportiva Rescifina e Simone Bono del Cus Unime.

Simone Bono con il maestro Maurizio Fragomeni

Simone Bono con il maestro Maurizio Fragomeni

Nel doppio, Bombara e Bono in coppia sono stati eliminati agli ottavi dai britannici Arthur Fery e Benjamin Heynold (6-2/6-3 il punteggio). Nel singolare, Bono dopo aver superato in tre set Jacopo Denitto (3-6/7-5/6-1), è stato eliminato al secondo turno dal norvegese Felix Nordby col punteggio di 4-6/6-4/6-2. Stessa sorte per Giorgio Tabacco, estromesso dal tabellone da Benjamin Heynold (6-1/6-4 il punteggio a favore dell’inglese). Anche Gabriele Bombara si è dovuto arrendere al secondo turno, superato dal canadese Christopher Heck con il punteggio di 6-3/6-1.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com