Storico esordio casalingo in A1 per la Passalacqua Ragusa di Nino Molino

Nino Molino parla alla squadra
L'ala grande di Ragusa Olesia Malashenko

L’ala grande di Ragusa Olesia Malashenko

Tanta emozione per un esordio storico. E’ questo il sentimento che si vive a Ragusa e la festa biancoverde per la prima casalinga nella massima serie della Passalacqua Spedizioni è pronta ad esplodere. Domenica alle ore 18 la squadra del presidente Gianstefano Passalacqua coronerà il suo sogno, quello di giocare per la prima volta davanti al proprio pubblico nel nuovo campionato di serie A1. La curiosità in città aumenta di giorno in giorno, e sono davvero in tanti coloro che non vorranno perdere l’occasione per assistere al match con il Cus Cagliari.
“Avremo di fronte un quintetto con un tasso tecnico notevole – dice il coach messinese Nino Molinosi tratta un roster ben organizzato che si rivelerà quanto mai ostico. Cominciano adesso gli appuntamenti contro squadre della nostra fascia e che puntano ai nostri stessi obiettivi, ovvero di fare un campionato tranquillo, che possa guardare anche ai play off. Sappiamo che le partite saranno più impegnative ed equilibrate ma siamo pronti ad affrontare qualsiasi avversario”.

Il tecnico peloritano Nino Molino

Il tecnico peloritano Nino Molino

In casa iblea gli allenamenti si sono svolti in un clima di grande concentrazione. Con la presenza di capitan Mauriello e Gatti in dubbio per infortunio, dopo la buona prova offerta nella trasferta di Chieti è pronta Federica Mazzone, beniamina del pubblico di casa. A completare il roster saranno Sorrentino e Saggese. Intanto, venerdì pomeriggio, alla concessionaria Toyota di Ragusa, alla presenza della squadra al completo, dello staff tecnico e dei titolari della concessionaria, si è svolta la cerimonia di consegna di una Toyota Verso in comodato d’uso alla società biancoverde.

Nino Molino parla alla squadra

Nino Molino parla alla squadra

L’auto, che porta i due loghi della Virtus Eirene e della Toyota, servirà alle giocatrici per spostarsi nel corso della propria permanenza a Ragusa. “Avere una squadra in serie A1 – ha detto uno dei titolari, Vincenzo Distefanoè certamente un privilegio. Pensiamo, tra l’altro, che sia importante l’apporto dei privati per fare andare avanti una realtà sportiva importante per i nostri giovani e per l’intero territorio”. Il match di domani potrà essere seguito in diretta streaming a partire dalle 17,30 sul sito della legabasketfemminile (http://www.atleticomtv.it/legabasketfemminile/live/) e sul canale 832 della piattaforma satellitare di Sky.

Il roster della Passalacqua Ragusa

Il roster della Passalacqua Ragusa

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com