Stagione FCI al via: A Villafranca aprono le danze Saporita e Gagliano

Saporita vince al Villafranca tra glijunioresL'arrivo a braccia alzate di Saporita

Apertura stagionale per la FCI Sicilia. La provincia di Messina ha ospitato la prima gara del 2017. L’area dell’ex Pirelli di Villafranca Tirrena ha messo alla prova un centinaio di atleti,  tra junior e allievi, suddivisi in due distinte prove..

La prima riservata alla categoria juniores ha visto il monologo di Salvatore Saporita. Il ciclista milazzese in forza alla società Sotto il Vulcano di Paternó è evaso dal gruppo al terzo dei trenta giri previsti. Il vantaggio massimo non é mai stato superiore al minuto, ma nonostante questo il gruppo non riusciva a rintuzzare sul fuggitivo. Nelle ultime due tornate si avvicinavano al battistrada Orazio Costa (ASD Nibali) e Paolino Priconi (ASD Spada). L’azione di Saporita sembrava essere al capolinea, invece, facendo fondo alle ultima energie rimaste, il mattatore di giornata riusciva a rintuzzare il ritorno degli avversari, giungendo al traguardo con un vantaggio di una decina di secondi su Costa e Priconi, giunti rispettivamente nell’ordine.

Gagliano vince a Villafranca

Tra vittoria di Gagliano tra gli allievi

La seconda gara ha visto impegnati i ciclisti della categoria allievi. I 20 giri previsti non proponevano nessuna importante azione di fuga e alla fine la volata del gruppo – forte di una trentina di unità – vedeva vittorioso Roberto Gagliano (Multicar Amaru) su Alessandro Greco (ASD Nibali) e Antonio Munafò (Cambria DoctorBike).

Complimenti a chi ha progettato e allestito l’evento,  non fosse altro per la sicurezza del tracciato: circa due chilometri interamente chiusi al traffico.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti