Sport, lunedì riapre la piattaforma per il bonus per allenatori e personale

allenatoreUn tecnico di calcio giovanile

Lunedì prossimo, 8 giugno, riapre dalle ore 14 la piattaforma sul sito di Sport e Salute soltanto per i collaboratori sportivi (allenatori, arbitri, istruttori, personale amministrativo) che non hanno mai presentato la domanda e intendono ricevere il bonus di 600 euro per aprile e maggio. Chi invece ha già fatto richiesta a marzo, sta ricevendo in queste ore i bonifici che il periodo marzo-aprile-maggio. Si tratta di una platea di 131mila lavoratori.

Vito Cozzoli

Il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli

Ora la piattaforma di Sport e Salute – la società presieduta da Vito Cozzoli, braccio operativo del governo per la pratica sportiva – è rivolta esclusivamente ai nuovi richiedenti. Da questa sera, sul sito sportesalute.eu, sono pubblicate tutte le informazioni necessarie alla presentazione della domanda. Il termine scade a mezzanotte di lunedì 15 giugno.

La notizia dello sblocco dei pagamenti dei bonus ai collaboratori sportivi che ancora non avevano ricevuto l’indennizzo è stata confermata dal ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora in un post su Facebook, in cui ha ringraziato tutta la struttura per il lavoro svolto. “Sono davvero felice di darvi queste notizie: per chi non ha ricevuto il bonus di marzo, venerdì Sport e Salute ha effettuato il bonifico di 600 euro a chi era rimasto in sospeso e, la prossima settimana, farà automaticamente il secondo bonifico per aprile e maggio”, ha spiegato l’esponente del Governo Conte, precisando inoltre che “per chi ha ricevuto il bonus di marzo sono già stati disposti per lunedì in un unico bonifico di 1.200 euro i bonus di aprile e maggio”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva