La Spadaforese impatta in casa con il San Gregorio

SPADAFORESE-SAN GREGORIOSPADAFORESE-SAN GREGORIO

SPADAFORESE-SAN GREGORIO1La Spadaforese prolunga la serie di risultati positivi con il pareggio casalingo, a reti inviolate, contro il San Gregorio. Priva di diverse pedine e con quattro juniores nell’undici di partenza, la formazione giallonera soffre inizialmente, sul rettangolo di gioco del “Nicola Bonanno” dell’Annunziata, la verve degli avversari, ma esce alla distanza, quando gli ospiti calano fisicamente. Il San Gregorio non è capace, invece, di sbloccare il risultato nelle fasi di predominio territoriale ed anzi rischia, nella ripresa, di rimanere a mani vuote.

Gli etnei sfiorano il gol al 6’ con Viglianisi; l’ariete colpisce, infatti, di testa il palo interno su calibrato cross dalla sinistra di Verzi. Al 21’ lo Verzi calcia a lato da posizione defilata, mentre, prima dell’intervallo, i ragazzi allenati da Proto reclamano il rigore per un tocco di mano in area di Broccio, ritenuto dall’arbitro involontario. A questo punto, i padroni di casa salgono gradualmente di tono e vanno vicini al vantaggio con D’Angelo, che, al 68’, si vede intercettato il tiro, nei pressi della linea, da Pandolfo. Sull’altro fronte, Garozzo timbra in scivolata il secondo legno della giornata. Il finale è favorevole, però, ai messinesi guidati in panchina da Mancuso, che si rendono pericolosi con il neo entrato Affè ed invocano il penalty per una galeotta deviazione di braccio di un difensore su un’incursione di Doddis. In pieno recupero, Taormina rimedia, infine, la seconda ammonizione, anticipando, così, tutti nel rientro negli spogliatoi.SPADAFORESE-SAN GREGORIO2

SPADAFORESE-SAN GREGORIO 0-0

SPADAFORESE: Fazio, Arena (69’ Platania), Scipilliti, Molonia (56’ Affè), Sofia, Angrisani, Manzella, Alessio, Buscema (74’ Doddis), Broccio, D’Angelo. All. Mancuso.
SAN GREGORIO: Calabretta, Colonna, Pandolfo, Taormina, Fascetto, Salemi, Garozzo, Siciliano (58’ Alessandria), Viglianisi, Laudani, Verzi. All. Proto.
ARBITRO: Riccobono di Palermo.
NOTE: espulso al 93’ Taormina. Recupero: 2′ e 4′.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti