A Spadafora il calcio continua e si programma il futuro

Una vecchia immagine del Farsaci colmo di tifosi

Dopo la nota apparsa sulla pagina Facebook dell’A.S.D. Spadaforese ed il chiarimento da parte dell’ex presidente del Rometta, Nino Micali, il quale spiegava  che, per incompatibilità con le norme federali, le due società non potevano nel campionato 2014/2015 formare una unica squadra, le due società hanno emesso un comunicato congiunto che spazza via ogni dubbio circa le intenzioni future.

Il logo dell'ASD Spadaforese 1922

Il logo dell’ASD Spadaforese 1922

A seguito di ulteriore incontro avvenuto tra gli esponenti delle Società, A.S.D. Spadaforese, rappresentata da Franco Giacobbo in qualità di presidente, e la nascente F.C. Spadaforese, rappresentata da Antonino Micali, alla presenza del segretario dell’ A.S.D. Spadaforese, Sig. Pietro Aprile.

Le parti si danno reciprocamente atto che le sopramenzionate Società disputeranno nella stagione calcistica 2014/2015 i rispettivi campionati nelle categorie di pertinenza, in totale autonomia societaria secondo i propri programmi.

I due massimi esponenti societari, con senso di responsabilità e nell’esclusivo interesse dei rispettivi sodalizi, concordano di mantenere un buon rapporto, orientato anche ad una possibile e fattiva collaborazione, senza alcun tipo di preconcetto. Tuttavia le parti, fin da ora, non escludono la possibilità, per la stagione calcistica 2015/2016, di unificare i due Club, fermo restando in tal caso, di fare unico ed espresso riferimento all’A.S.D. Spadaforese, matricola 50040.

Infine i massimi esponenti delle rispettive Società sottolineano, che quanto sopra stabilito è nell’esclusivo interesse e tutela della storica A.S.D. Spadaforese nonché della tifoseria, sportivi e cittadinanza tutta di Spadafora”.

Le foto sono tratte dal gruppo Facebook dell’ASD Spadaforese.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti