Sofia Sfameni e Maria Abate dettano legge al torneo di Villagrazia

Seconda uscita stagionale per i pongisti peloritani, impegnati con il primo torneo regionale predeterminato di terza e quarta categoria disputato a Villagrazia di Carini (PA) nel fine settimana.
Si parla valdinese in campo femminile con i successi di Sofia Sfameni e Maria Abate (Astra). La Sfameni vince il singolare terza categoria superando in finale, con il risultato di 3-1 (9-11, 11-5, 11-8, 12-10, i parziali), la compagna di squadra Elena Rozanova, tornata ad una competizione individuale dopo un’assenza di dodici anni. Appannaggio di Maria Abate la gara di quarta categoria conclusa in rimonta sulla palermitana Claudia Licciardi.

Maria Abate, vincitrice

Maria Abate, vincitrice della gara di quarta categoria

Sotto per 2-0 la giovane atleta del sodalizio del presidente Giunta rifila tre set consecutivi all’avversaria chiudendo vittoriosamente sul 3-2. Bronzo per Barbara Ruvolo fermata in semifinale proprio dalla compagna di squadra Abate.
In campo maschile, buona prestazione di Giuseppe Quartuccio (T.T. Top Spin) che conquista il terzo posto nel singolare terza categoria, cedendo in semifinale al vincitore del torneo, Patrizio Mazzola.
Terzo posto anche per Renzo Girone (T.T. Universitaria) che, nel quarta categoria, perde in semifinale dal siracusano Giuseppe Gamuzza per 3-2, dopo essersi trovato in vantaggio per 2-0.
Nel prossimo week-end è in programma a S. Nicola La Strada (CE) il primo torneo nazionale predeterminato giovanile.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti