Siracusano: “Struttura bellissima”. Furnari: “Nessun allarmismo, lavoriamo bene”

Cardullo e SiracusanoGiovanni Cardullo e Gabriele Siracusano

Ad aprire la serata dedicata agli Oscar del Calcio al “Despar Stadium” è stato il Città di Messina. Soddisfatto il vice-presidente Gabriele Siracusano: “Abbiamo scelto il “Marullo” perché è una struttura bellissima e chi è presente la può ammirare nel suo splendore. Grazie all’impegno del Camaro, Messina riacquista una struttura importante per giocare a calcio. Adesso occorre l’impegno dell’Amministrazione: le Istituzioni devono rimettere in condizioni adeguate anche le due strutture principali, il “Celeste” e il “Franco Scoglio”. Speriamo che Messina possa ammirare un calcio di ottimo livello e sono certo che le tre squadre, ACR, Città e Camaro, riusciranno ad offrirlo”.

Città di Messina

I colleghi Bertè e Puglia, Furnari, Alessandro, Farina, Cardullo e Siracusano

Fiducioso il direttore sportivo Angelo Alessandro, che non è turbato dalla recente sconfitta con il Camaro in precampionato: “Arriveremo all’inizio della stagione con la consapevolezza di essere una matricola. Abbiamo accumulato tanta fatica nelle gambe ad Antillo ma cercheremo di fare il possibile. Abbiamo fiducia in questa squadra e in questi ragazzi. Ovviamente le amichevoli di agosto danno soltanto delle prime indicazioni al mister e al suo staff tecnico. Abbiamo la consapevolezza di poter fare bene”.

L’esordio in Coppa Italia, inizialmente previsto domenica a Palmi, è stato posticipato. Il tecnico Giuseppe Furnari è pronto ad onorare l’impegno: “Tutte le partite devono essere onorate, a prescindere se si tratti di campionato o Coppa. Se non ci riusciremo, dal martedì successivo torneremo ad allenarci più duramente per crescere ancora”. La società è al lavoro per individuare qualche puntello utile per difesa e attacco. “Cosa manca? Lo scopriremo presto. Stiamo lavorando come si deve. Non condivido l’allarmismo degli ultimi giorni. Siamo consapevoli delle difficoltà ma altrettanto certi di poterle affrontare”.

Città di Messina

La stampa celebrativa dedicata al Città di Messina

In campo, per ritirare il doppio riconoscimento, anche il direttore generale Giovanni Cardullo e il socio Raffaele Farina, che è anche presidente della scuola calcio del Città di Messina. Al premio dedicato alla prima squadra, reduce dalla seconda promozione consecutiva, si è aggiunto infatti il riconoscimento destinato alla formazione degli Allievi Regionali allenati da Giuseppe Cosimini, che hanno conquistato la vittoria del proprio raggruppamento prima di proiettarsi con buoni risultati alla fase siciliana.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com