Silvestri positivo al Covid-19: “Dopo Ibrahimovic e Ronaldo è toccato a me”

Luigi Silvestri, difensore dell'Avellino

L’ex difensore del Messina Luigi Silvestri è risultato positivo al Covid-19. E’ emerso in seguito ai controlli effettuati dalla società biancoverde dopo la gara di lunedì contro la Juve Stabia. Con l’Avellino il giocatore di origini palermitane è reduce da un ottimo avvio di campionato, che ha fruttato 7 punti in 3 giornate alla squadra allenata da Braglia. “L’US Avellino comunica che, al diciottesimo ciclo di tampone nasofaringeo, sono risultati positivi al Covid-19 due elementi del gruppo squadra. Si tratta del difensore Luigi Silvestri e di un membro dello staff entrambi asintomatici, immediatamente isolati alla notizia della positività e costantemente monitorati dallo staff medico del club” si legge nella nota ufficiale.

Stop forzato, dunque, per Silvestri che, tuttavia, sdrammatizza su Instagram, comunicando le sue condizioni di salute: “Ho già ricevuto tanti messaggi d’affetto e di stima, vi ringrazio davvero tanto. Dopo Ibrahimovic e Ronaldo è toccato a me, a parte gli scherzi a oggi sto benissimo e non ho nessun sintomo! Eseguirò il protocollo e aspetterò il successivo tampone per essere più sicuro!”. A Luigi vanno gli auguri di pronta guarigione da parte della redazione di Messina Sportiva.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva