Sigma Barcellona, Dixon ai saluti. Già pronto il sostituto: è il giramondo Alfrie “Tre” Kelley

Il via della stagione è ancora lontano, lo start è in programma domenica 5 ottobre sul neutro di Patti contro una Fulgor Forlì attorniata dai mille punti interrogativi, ma in casa Sigma Barcellona si vive un momento molto importante in ottica di definizione del nuovo roster impegnato nel campionato di serie A2 Gold. L’amichevole di domenica sera giocata al PalAuriga di Trapani ha fugato definitivamente ogni dubbio, la formazione del coach Giovanni Perdichizzi torna prepotentemente sul mercato per ovviare al tassello lasciato vacante nel ruolo di playmker.
La società del vicepresidente Fedele Genovese ha infatti comunicato di avere esercitato la clausola di uscita dal tryout relativamente al contratto precedentemente stipulato con l’atleta Michael Dixon.

Il playmaker Michael Dixon non ha superato il periodo di prova

Il playmaker Michael Dixon non ha superato il periodo di prova

Giocatore di indiscusso valore tecnico e di grandi potenzialità, le cui caratteristiche tuttavia non rispondono alle esigenze tecniche dello staff tecnico. Il giovane americano, uscito da Kansas City e proveniente dai Memphis Tiger in Ncaa, nella sconfitta contro i pari categoria della Pallacanestro Trapani era risultato il miglior marcatore con 17 punti messi a referto, oltre ad aver mostrato buoni numeri che però non hanno definitivamente convinto i tecnici di Barcellona che cercano quel leader che possa accendere il gioco di una squadra giovane ma di prospettiva. Per queste ragioni alla fine la Sigma Barcellona si è orientata per la separazione che adesso rende obbligatoria una rapida operazione sul mercato in entrata. La società nel ringraziare Dixon per la disponibilità e l’impegno profuso, porgendo i migliori auguri per il prosieguo della carriera, ha già individuato il sostituto ed è già prossima alla positiva conclusione della trattativa con Alfrie “Tre” Kelley.
Giocatore rapido, dotato di un grande bagaglio tecnico e capace di iscrivere il suo nome come nono marcatore di tutti i tempi nella storia dell’Università di South Carolina. Le sue ottime prestazioni in Ncaa lo hanno portato per la prima volta in Europa al Cibona Zagabria, club col quale ha disputato la Lega Adriatica e l’Eurolega, massima competizione europea. In seguito ha girato in lungo ed in largo, giocando anche in Israele, Grecia, Italia (nel 2011 nella Biancoblù Bologna), Cina e Venezuela dove ha vinto il campionato con la canotta degli Austin Toros.

Alfrie "Tre" Kelley è ad un passo dalla firma con la Sigma Barcellona

Alfrie “Tre” Kelley è ad un passo dalla firma con la Sigma Barcellona

Mancano solo i dettagli, il contratto con la firma del giocatore classe ’85 nativo di Washington è atteso nelle prossime ore in sede.
La società giallorossa al contempo ha rivolto un pensiero ad un grande ex della sua storia, manifestando il proprio cordoglio e la vicinanza a Matteo Soragna, giocatore attualmente in forza all’Upea Orlandina, colpito nelle ultime ore dalla morte del caro padre. A Matteo ed alla sua famiglia, si legge nella nota stampa,  l’abbraccio ideale di tutte le componenti societarie, dirigenziali e tecniche della Sigma Basket Barcellona.

Commenta su Facebook

commenti