Siac più forte delle assenze: 6-3 a San Filippo del Mela

Siac

Scala reale per la Siac di mister Cento che, battendo 3-6 in trasferta il Città di San Filippo del Mela, infila la quinta vittoria su altrettante partite giocate, restando al comando della classifica insieme al Città di Villafranca e alla Pro Mende, con quest’ultima che deve però ancora affrontare l’Atene (fuori classifica). Rosa assai ridotta per la Siac che si presenta in soli sette uomini per gli infortuni di Passeri, Pernicano, De Salvo, Zoccali, Di Rosa, D’Emilio, Visconti e Crupi. In classica maglia amaranto scendono in campo De Leo tra i pali, Cento, Barbera, Grasso e Urso come giocatori di movimento. Casacca bianco-blu a strisce verticali per il San Filippo del Mela. La Siac parte bene e passa in vantaggio con una grandissima azione sull’asse Cento-Urso, con il primo che insacca alle spalle del portiere per l’1-0. Il 2-0 lo confeziona il solito Barbera che con un gran tiro dalla distanza trafigge il portiere avversario. Gli ospiti pressano a tutto campo e da un pallone recuperato ancora Cento sigla il 3-0. Prima del riposo Boccaccio realizza la doppietta personale, sfruttando gli splendidi assist di Marchese e Grasso, fissando il risultato sul 5-0.

Mister Cento

Mister Cento

La ripresa parte col portiere di movimento amaranto. Grasso e compagni provano nuove soluzioni di gioco, ma su due palloni persi il San Filippo del Mela accorcia le distanze portandosi sul 2-5. La partita si infiamma e la Siac va al tiro libero che  viene però sprecato per ben tre volte. Nei minuti finali succede di tutto. Rigore molto dubbio concesso ai padroni di casa che sbagliano, ma per il 3-5 si deve aspettare solo qualche secondo: da un rinvio del portiere avversario Barbera sfiora di testa ed insacca nella propria porta. La Siac trova comunque subito dopo il gol del definitivo 3-6 con Urso. I ragazzi di Cento, nonostante le assenze, riescono così a portare a casa i tre punti e sabato prossimo saranno impegnati  al PalaRescifina, alle ore 16, contro lo Sporting Club Villafranca.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti