Si è spento Reno De Benedetto, la voce del Messina. Il nostro cordoglio

Si è spento nel pomeriggio Reno De Benedetto, storica voce radiofonica del calcio a Messina. Provato da tempo da una malattia, ha lottato strenuamente, continuando a seguire le vicende del calcio cittadino, suo primo amore, fino all’ultimo, anche da un letto di ospedale.

65 anni, ne ha dedicato quaranta al giornalismo, con le prime collaborazioni a Radio Messina International, di cui fu peraltro tra i fondatori, e Radio Antenna dello Stretto. La sua “Direttissima” su TeleVip, negli anni dell’indimenticabile ritorno in serie A dopo 40 anni di attesa, resta tra le trasmissioni più seguite nella storia della tv privata messinese.

Dal 2005 al 2007 il nostro sito ha avuto peraltro l’onore di avere Reno tra le sue apprezzate firme. Nell’occasione, oltre al consueto racconto delle gesta del Messina, curò per il nostro portale anche un dettagliato resoconto del Mondiale di Germania 2006, poi vinto proprio dall’Italia.

Molto apprezzate le vivaci radiocronache dell’ultimo decennio, nel quale ha raccontato con spontaneità e partecipazione su Radio Amore le alterne fortune del Messina, tra una gestione societaria e l’altra. Nel 2009 è divenuto anche addetto stampa dell’Acr. Dal 2011 al 2015 è stato invece direttore del portale web Messina7. La Redazione di MessinaSportiva, in ogni sua componente, con sincera commozione esprime le più sentite condoglianze alla moglie Cettina, ai figli Alessio e Sergio e ai familiari tutti.

Commenta su Facebook

commenti