Si accasano gli ex paladini. Rudy Valenti riparte da Derthona, Ciribeni approda a Montegranaro

Il Derthona Basket, società militante in serie A2 Silver, ha comunicato di aver sottoscritto un contratto per la stagione 2014/2015 con l’atleta Rodolfo Valenti, lungo proveniente dall’Upea Orlandina Basket. Il contratto prevede la possibilità di estensione anche per la stagione 2015/2016 .
Marco Picchi, direttore sportivo dei piemontesi, ha commentato con soddisfazione la definizione della trattativa con un giocaotore di sicuro spessore per la categoria: “Valenti non ha certo bisogno di presentazioni. Per lui parla la carriera di altissimo livello che ha avuto fin qui. Abbiamo pensato insieme a coach Cavina che potesse essere il giocatore giusto per il nostro progetto sia dal punto di vista tecnico che umano. A questo punto riteniamo di aver costruito un roster adatto per il nostro obiettivo principale che rimane quello di mantenere la categoria facendo un campionato tranquillo togliendoci comunque soddisfazioni. La squadra è sostanzialmente fatta. Abbiamo ancora a disposizione un visto per uno straniero e se capiterà un’occasione in linea con i budget societari non ce la lasceremo sfuggire. Se invece non avremo occasioni possiamo tranquillamente partire con questo roster“.

Rudi Valenti in azione con la mglia dell'Orlandina

Rudi Valenti in azione con la mglia dell’Orlandina

Valenti è nato a Fabriano il 24 marzo 1980. È un’ala di 198 centimetri per 100 chilogrammi dotata di grande atletismo e duttilità tattica. È un giocatore esperto che può vantare presenze importanti nei campionati di A1 e A2 e le sue caratteristiche gli permettono di adattarsi a vari ruoli sia in attacco che in difesa.
“Rudy”, questo il nomignolo con cui è conosciuto il giocatore marchigiano, è cresciuto nel settore giovanile della Sutor Montegranaro, società con cui ha esordito in Legadue già nel 2001/02. Dopo due stagioni consecutive in B1 a Cento, Valenti ritrova la Legadue nella stagione 2004/05 a Fabriano. L’anno dopo approda alla Triboldi Soresina, dove vince sia il campionato di B1 che la LegaDue. Nel 2007/08 fa il suo esordio in A1 con la Pallacanestro Cantù, per poi tornare in Legadue a Soresina nella stagione successiva e vincere nuovamente il campionato di seconda serie nazionale.
Comincia la stagione 2009/10 a Cremona in A1 e a gennaio 2010 passa all’Assigeco Casalpusterlengo in LegaDue . Poi il passaggio a Reggio Emilia dove resta due stagioni e dove può annoverare un campionato vinto ma anche un infortunio al tendine d’Achille che lo tiene a riposo per buona parte della stagione. Nel 2012/2013 gioca in Legadue ad Imola viaggiando a 11 punti e 7 rimbalzi nei 25 minuti di utilizzo di media a gara. Nella stagione appena passata ha iniziato con Lucca in Silver disputando 23 gare realizzando 10.7 punti, tirando con il 51% da 2 e il 40% da 3, e conquistando circa 7 rimbalzi di media. Poi il passaggio a Capo d’Orlando allenato da coach Gianmarco Pozzecco nella squadra che è arrivata in finale playoff ad un passo dalla serie A, perdendo contro Trento e disputando 18 partite a 3,5 punti di media e 3 rimbalzi.

Leonardo Ciribeni approda alla Poderosa Montegranaro

Leonardo Ciribeni approda alla Poderosa Montegranaro

Giorni caldi sul mercato, lo testimonia il fatto che un altro ex atleta biancoazzurro cambia canotta in vista della nuova stagione. La Dino Bigioni Shoes Poderosa Montegranaro ha infatti comunicato di aver raggiunto un accordo con il giovane Leonardo Ciribeni che nell’ultima stagione ha militato con l’Upea Capo D’Orlando in LNP Gold.
Ciribeni, nato a Sant’Elpidio a Mare il 10 maggio del 1992, è una guardia di 1.92 metri, con ottime percentuali al tiro e grandi qualità difensive. Prodotto del vivaio della Victoria Libertas Pesaro, dopo la trafila nelle giovanili del club marchigiano (con cui ha vinto il campionato nazionale under 17 nel 2008/2009), nel 2010/2011 gioca, in doppio tesseramento, il suo primo anno da under nel Basket Fossombrone in B Dilettanti, mettendo a referto 11.4 punti e 4 rimbalzi in 26.4 minuti a partita durante la regular season e 11.7 punti e 3 rimbalzi nei playoff.
Nella stagione successiva il passaggio in DNA alla Romana Chimici Anagni, squadra con la quale ha fatto registrare medie di 5.9 punti e 2 rimbalzi in 15.6 minuti di gioco. Nel 2012/2013 è andato a giocare a giocare a Riva del Garda in DNB, rendendosi protagonista di un campionato da 15.1 punti (nona miglior media di tutta la lega), 3.8 rimbalzi, 1.2 assist, 1.8 recuperi, il 60% da due e il 34% da tre in 32.6 minuti di media a partita. Lo scorso anno a Capo D’Orlando ha totalizzato 20 presenze mettendo a segno 21 punti in un torneo difficile come la LNP Gold.
Queste le prime parole di Leonardo Ciribeni da giocatore della Poderosa Montegranaro. “Sono molto contento – ha detto Ciribeni – di essere arrivato in una società ambiziosa. La Dino Bigioni Shoes mi ha voluto a tutti i costi e questo ha inciso nella mia decisione di vestire la maglia giallonera. Il fatto poi di poter essere allenato da coach Furio Steffè, di cui tutti mi hanno parlato molto bene, per il sottoscritto sarà uno stimolo notevole. Mi aspetto una bella stagione e spero che tutti insieme si possa arrivare a raggiungere ottimi risultati. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. Non vedo l’ora di iniziare”.
Questo in chiusura il saluto del giocatore di scuola pesarese ai tifosi di Capo d’Orlando per la vicinanza dimostrata: “Una volta arrivata l’ufficialità non posso che ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato a fare questa grande scelta. Un sentitissimo saluto e ringraziamento va alla meravigliosa e accoglientissima gente di Capo d’Orlando sempre presente in ogni instante! Sono carico più che mai!!”.

Ciribeni

Ciribeni sostituisce Basile

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti