Serie C Regionale – Il Cocuzza supera la Studentesca Licata ed opera il sorpasso in classifica

La formazione del Cocuzza vittoriosa sul Licata
La formazione del Cocuzza vittoriosa sul Licata

La formazione del Cocuzza vittoriosa sul Licata

L’ultima partita della stagione regolare del campionato di serie C Regionale regala il sorpasso in classifica al Cocuzza San Filippo del Mela ai danni della Studentesca Licata, avvenuto al termine di una sfida equilibrata ed avvincente giocata sul aprquet del PalaPertini, chiusa sul punteggio di 78-71. Si tratta del quarto successo consecutivo per gli uomini di Francesco Romeo che, dopo aver sfruttato il mercato invernale ed aver potenziato il roster, sembrano aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori, candidandosi a recitare un ruolo di rilievo nella corsa playoff. I due punti sono molto importanti in ottica Poule Promozione, perché arrivati contro una diretta concorrente come Licata, piegata con un secco 2-0 negli scontri diretti. Per l’occasione il Cocuzza ritrovava il play Melone (11 punti al rientro) dopo un lungo infortunio, ma portava in panchina Colica e soprattutto Caula infortunati, a seguito dei postumi della partita contro l’FP Sport Messina giocata nel turno precedente. Nel primo quarto Licata teneva viva la partita con la coppia di lunghi formata da Falanga e Savarese che rispondevano colpo su colpo ai nove punti personali del bulgaro Balev ed ai sei di capitan Albana, conditi da tre assist.

Il play-guardia argentino Tomas Caula (Cocuzza)

Il play-guardia argentino Tomas Caula (Cocuzza)

E l’ottima regia del duo Terrana-Melone a scavare alla prima sirena il minimo solco di tre punti in favore della squadra filippese (24-21). Nel secondo quarto la reazione del Licata non si fa attendere, gli agrigentini ribaltano la situazione e provano persino ad allungare nel punteggio, ma Terrana con cinque punti in solitaria aggancia gli avversari sul punteggio di 41-42 col quale si chiude il primo tempo. Nel terzo quarto otto punti di fila dell’esperto pivot Pozzo nel finale tengono ancora vive le speranze degli ospiti che alla penultima sirena si ritrovano sotto di un solo punto (60-59). L’ultimo quarto serve al Cocuzza per chiudere la pratica, con Balev scatenato sotto le plance (20 punti alla fine), due triple determinanti di Melone, di cui una arrivata sul punteggio di 72-71, la gestione di palla di Terrana e le finalizzazioni di Albana e Scozzaro (rispettivamente a quota 14 e 11). Da sottolineare lo scarso minutaggio per Colica e Caula che comunque hanno regalato la giusta intensità ai propri compagni quando sono stati chiamati in causa sul parquet. In classifica i filippesi chiudono al terzo posto finale in compagnia dello stesso Licata ma sono avanti agli uomini di coach Castorina grazie alle due vittorie ottenute negli scontri diretti. Il campionato non ammette soste perché domenica partirà la Poule Promozione che vede San Filippo del Mela inserita insieme ad altre cinque squadre del girone B, ovvero Siracusa, Ragusa, Aci Bonaccorsi, Cus Catania e Gravina. In attesa della composizione del calendario la formazione bianco blu partirà con otto punti, un buon bottino utile a cercare di conquistare uno dei primi quattro posti che valgono la qualificazione alle semifinali playoff.

Il jolly difensico Samuele Colica (Cocuzza)

Il jolly difensico Samuele Colica (Cocuzza)

Cocuzza-Licata 78-71
Parziali: 24-21, 41-42 (17-21), 60-59 (19-17), 18-71 (18-12)
Cocuzza San Filippo del Mela: Di Paola ne, Terrana 19, Melone 11, Scozzaro 11, Bruno ne, Paulesu, Albana 14, Rizzo, Cocuzza, Colica, Caula 3, Balev 20. All: Romeo
Studentesca Licata: Lombardo 4, Pozzo 13, Di Rosa ne, De Caro ne, La Marca 5, Savarese 19, Incorvaia ne, Iacona 5, Falanga 16, Abela ne, Manzo 9, Manattini ne. All: Castorina
Arbitri: Fichera e Attard

La classifica finale della prima fase:
Milazzo 30; Cefalù e FP Sport 22; Cocuzza e Licata 20; Agatirno 12; Amatori 8; Trapani 6; Mia Basket 4

Commenta su Facebook

commenti