Serie A2 Maschile – Le telecamere della Rai a Sora attendono l’Elettrosud Brolo

Il tecnico Omar Pelillo

Vetrina nazionale davanti alle telecamere di RaiSport1 per l’Elettrosud Brolo che domenica sarà impegnata sul campo dell Globo Banca Popolare del Frusinate Sora nella seconda giornata di ritorno del torneo di Serie A2 Maschile.

Logo Volley Brolo Sicilia

Logo Volley Brolo Sicilia

Una diretta televisiva (dalle 17:30) che si spera possa muovere l’orgoglio di squadra e società che in condizione di precarietà di organico si presenterà sul campo del PalaGlobo ancora una volta chiamata a limitare i danni al cospetto di un avversario più attrezzato e motivato essendo in lotta per la seconda posizione con Matera. Dirigerà la sfida il duo arbitrale composto da Davide Prati e Silvano Valeriani.

Servirebbe molta “fantasia”, e non sola quella della commento tecnico per l’appunto del giornalista Marco Fantasia, per immaginare una partita dal pronostico aperto con set combattuti. La verità, però, è che poco ci si può attendere dalla squadra del tecnico italo-argentino Omar Pelillo e del suo “tutore” Antonio Cortese (tra l’altro “ex” del team ciociaro sino al 2012 dove allenava squadre giovanili).

Ancora nessuna novità si è registrata sul fronte mercato in entrata per la società del presidente Salvo Messina durante l’ultima settimana, e ciò dopo che il club aveva ceduto lo schiacciatore Matteo Bertoli a Milano, e rescisso dal centrale Max Di Franco. Situazione da “separato in casa” invece per il giovane schiacciatore Simone Riolo.

Gromadowski e Visentin

Gromadowski e Visentin

Scelte obbligate, quindi, per Pelillo che verosimilmente proverà a riproporre il sestetto dell’ultima sfida con Cantù: Visentin in regia e diagonale completata con Gromadowski, centrali Sesto e Muscarà, sulle bande Boff e Santangelo. Anche se non è da escludere l’opzione di rafforzare la ricezione con l’impiego di Guglielmo al fianco del libero Rizzo. In panca con l’esperto Nuzzo e il secondo palleggiatore Colarusso, ed una pattuglia di giovanissimi del vivaio.

Commenta su Facebook

commenti