Serie A2 Maschile – Elettrosud Brolo cicala, la Materdomini rimonta e vince al tie-break

Fase di gioco a rete tra Brolo e Sora

Sfugge ancora l’appuntamento con il primo successo stagionale per l’Elettrosud Volley Brolo che al PalaTorre di Torrenova spreca una ghiotta occasione vanificando un vantaggio di due set e finendo per cedere al tie-break (2-3) alla non trascendentale Materdomini Castellana Grotte.

Sotto l’albero di Natale, la compagine del presidente Salvo Messina presenta un nuovo tecnico di nome Antonio Cortese che affiancherà in un’opera di “tutoraggio” l’italo-argentino Omar Pelillo, nei fatti guida della squadra che non essendo abilitato alla categoria generava delle sanzioni per il club.

Matteo Bertoli in azione

Matteo Bertoli in azione

Certo non mancherà del lavoro per Cortese, già assistente dal 2009 al 2012 alla Globo Sora, e laureato in psicologia che quantomeno per questo ruolo avrebbe tanto da offrire al fine di contribuire a sbloccare i suoi atleti dalla sindrome della sconfitta.

Del resto la decima giornata della Serie A2 Maschile genera la nona sconfitta in altrettante gare, e sebbene ci sia il conforto di una “modesta” crescita nei numeri, quelli dei set vinti e dei punti in classifica, ora due.

Come a Milano nella precedente gara, i “leoni” brolesi vanificano un miglior approccio alla partita conquistando in modo netto il primo e secondo set per 25-18 e 25-21 con Visentin abile ad innescare Bertoli e Gromadowski.

Fase di gioco a rete tra Brolo e Sora

Fase di gioco a rete tra Brolo e Sora

Nel terzo giunge l’inevitabile riscatto della compagine della provincia di Bari che riesce a mantenere un piccolo ma prezioso break di vantaggio che mantiene sino all’epilogo del 21-25. Lotta serrata, punto a punto nel finale, invece, nel successivo: ciò dopo l’iniziale break ancora favorevole ai pugliesi che trascinati da un super Cazzaniga strappano il punto della parità con il parziale di 22-25.

Il tie-break è un triste quanto rapido monologo degli ospiti, dominanti sugli esausti e sfiduciati giocatori brolesi che soccombono per 7-15.

Poche ore di riposo e subito immediata ripresa del lavoro in palestra per la squadra che sarà già in campo il prossimo 26 dicembre a Corigliano contro la locale Caffè Aiello, e poi domenica prossima ancora al PalaTorre contro il Cantù per la prima di ritorno.

Tabellino incontro:

Elettrosud Brolo – Materdomini Castellana Grotte 2-3

Parziali Set: 25-18, 25-21, 21-25, 22-25, 7-15;

Elettrosud Brolo: Gromadowski 19, Visentin 4, Sesto 9, Di Franco 7, Boff 6, Bertoli 18, Muscarà ne, Nuzzo 4, Riolo ne, Colarusso, Santangelo 2, Rizzo (L), Gugliemo (2°L) ne. All. Cortese – Omar Pelillo.

Materdominivolley.it Castellana Grotte: Cazzaniga 28, Pellegrino 2, Libraro 17, Castellano 16, Braico 8, Sperandio 8, Petrosillo ne, Civita ne, Mariella ne, Ciavarella ne, Primavera (L), Battista (L) ne. All. Vincenzo Fanizza.

Arbitri: Giorgia Spinnicchia (1°) di Catania e Gianluca Cappello (2°) di Siracusa.

Note: Durata match 1h 57m (23′, 24′, 26′, 31′, 13′);

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com