Adecco Gold – L’Upea si conferma regina di Sicilia, piegata Trapani (2 VIDEO)

"Inchiodata" di Sandro Nicevic

Dopo due battute d’arresto consecutive, torna a ritrovare l’ebbrezza del successo l’Upea Orlandina che supera per 72-55 la Lighthouse Trapani nella tredicesima giornata della LNP Adecco Gold e sale a quota 16 punti in classifica.

Cannoli in dono al Poz da parte dei tifosi trapanesi

Cannoli in dono al Poz da parte dei tifosi trapanesi

La squadra di coach Gianmarco Pozzecco si conferma regina di Sicilia aggiudicandosi anche il derby con i granata di coach Lino Lardo dopo aver piegato in precedenza la Sigma Barcellona dello “sceriffo” Perdichizzi, anche oggi sconfitta al PalAlberti da Torino.

Clima di festa al PalaFantozzi, anche grazie al corposo seguito di tifosi trapanesi che hanno sempre sostenuto i propri beniamini, e regalando anche momenti simpatici come l’omaggio di alcuni cannoli a Pozzecco nel pregara.

Paladini orfani dell’infortunato Mays e il baby Tommaso Laquintana a rilevarne i compiti nel quintetto e risultando tra i migliori. Anche Lardo punta sulla freschezza del giovane Bossi in regia e rinuncia allo statunitense Lowery. L’uomo della sfida è però senza dubbio il pivot croato Sandro Nicevic che giganteggia nell’area pitturata con colpi eleganti quanto efficaci per complessivi 26 punti.

Sandro Nicevic

Sandro Nicevic

Upea avanti sin dalle prime battute con un break deciso (9-1) che a poco meno della metà del periodo costringe al time out la panchina degli ospiti. Grande applicazione difensiva di Portannese e compagni che chiudono il quarto sul 15-8.

In apertura del secondo periodo nuovo allungo dei padroni di casa che non capitalizzano appieno neppure il tecnico concesso per le proteste di coach Lardo, e consentendo a Trapani di riportarsi in scia di alcuni possessi.

C’è la qualità tecnica dei singoli, ma soprattutto anche il temperamento dei campioni come Basile che si vede non convalidare una tripla per presunti passi, e non demorde riprovandoci e segnando subito dopo con una conclusione da distanza siderale. Un tap in di Nicevic e due liberi di Bossi sono le ultime fiammate (33-24) prima del rientro negli spogliatoi per l’intervallo.

Marco Portannese

Marco Portannese

Le speranze ospiti di riequilibrare subito la gara, anche grazie al rendimento crescente di Parker, sono presto sopite dalla freddezza di Nicevic, e l’emblema della frazione che si chiuderà sul 52-40 è una palla recuperata da Laquintana sull’americano, completata con un assist oltre le maglie avversarie per Portannese che si aggrappa al ferro per depositare a canestro.

Trapani parte lancia in resta nell’ultimo quarto con Tabbi e Ferrero che obbligano il Poz ad un pronto time out per schiarire ai suoi le idee e per fissare la linea del traguardo. Si riprende ed ancora il “Baso” con una tripla a smorzare l’animo degli ospiti, poi annichiliti da Nicevic e da una bomba di Portannese che obbliga anche coach Lardo ad uno stop.

Parker è delizia e croce al tempo stesso per i granata, l’Upea vola via nel punteggio e può amministrare con serenità il finale non correndo più alcun rischio, concedendo l’esordio al giovane Giorgio Busco per un successo giunto con pieno merito.

Domenica prossima si ritorna sul parquet di gioco del PalaFantozzi per affrontare la Fileni Jesi nell’ultima gara dell’anno solare 2013, penultima di un girone d’andata che si chiuderà poi il 5 gennaio a Imola e da cui le prime quattro in classifica spiccheranno il volo per la final six di Coppa Italia a cui prenderanno parte anche le prime della lega Silver.

 

Tabellino:

Upea Capo d’Orlando – Lighthouse Trapani 72-55

Parziali: 15-8; 18-16; 19-16; 20-15;

Upea Capo d’Orlando: Basile 8, Soragna 1, Nicevic 26, Portannese 11, Archie 5, Benevelli 7, Cefarelli, Ciribeni ne, Laquintana 14, Busco. All.:Pozzecco.

Lighthouse Trapani: Baldassarre, Bartoli, Bossi 2, Ferrero 14, lanes, Parker 20, Renzi 10, Rizzitiello 2, Tabbi 2, Lowery ne, Costadura ne. All.: Lardo.

Arbitri: Nicola Beneduce, Gianluca Gagliardi e Umberto Tallon.

Questo il video della coreografia del pubblico del Palafantozzi al momento dell’entrata in campo dell’Upea Orlandina nel derby con la Pallacanestro Trapani:

Questo il video della conferenza stampa del coach dell’Upea Orlandina Gianmarco Pozzecco e del presidente Enzo Sindoni e dell’allenatore della Lighthouse Trapani Lino Lardo:

Commenta su Facebook

commenti