Secondo successo di fila per l’Igea. Impresa Acquedolci, vince anche la Jonica

IgeaL'Igea ha conquistato la seconda vittoria di fila (foto Saya)

Seconda vittoria consecutiva per l’Igea, che nella prima trasferta di campionato ha ottenuto il bottino pieno sul campo dell’Atletico Catania. Alla formazione giallorossa basta il solo Assenzio per conquistare i tre punti, utili per mantenere la vetta del girone B. Un primato in classifica condiviso con il Giarre, che al Comunale di Zafferana Etnea ha risolto il match con il Real Siracusa Belvedere soltanto a due minuti dalla fine grazie alla rete di Concialdi.

Perdicucci

Grande soddisfazione per mister Perdicucci a Siracusa

A quota sei arriva anche l’Aci Sant’Antonio, che al Gaeta ha superato l’Enna con un calcio di rigore trasformato da Giannaula nella ripresa. Di misura si impone la Jonica, che conquista la prima vittoria in campionato nella sfida giocata contro il Santa Croce. Al Bacigalupo, decisiva la rete siglata da De Clò nella seconda frazione. Successo interno anche per il Palazzolo, che dimentica il ko rimediato con il Santa Croce battendo il Mascalucia San Pio X grazie al gol messo a segno da Di Pietro.

Incassa la prima sconfitta il Siracusa, superato al De Simone dall’Acquedolci, trascinato dalla doppietta di Genovese già nel primo tempo. Poi però la contestata espulsione di Russo costringerà gli ospiti a una stoica resistenza. Per la formazione guidata da Giovanni Ignoffo vana per la rete del definitivo 1-2 realizzata da Catania. Prima, storica, affermazione in Eccellenza per la matricola, che si rifà con gli interessi delle precedenti delusioni in Coppa e in campionato all’esordio.

Jonica

La Jonica celebra il gol partita di De Cl

In trasferta vince anche il Carlentini, che ha punito l’Acicatena con la doppietta di Caruso e il gol di Scapellato. Conclude il programma della seconda giornata il derby giocato tra Virtus Ispica e Ragusa, vinto per 3-1 dalla matricola del girone che ha così conquistato i primi tre punti della stagione. I giallorossi hanno prima subito la rete del momentaneo 0-1 siglata da Furnò, ribaltando successivamente con Drago, Spoto e Achaval.

I risultati della seconda giornata 
Atletico Catania-Igea 0-1 (giocata sabato)
Acicatena-Carlentini 2-3
Enna-Aci Sant’Antonio 0-1
Giarre-Real Siracusa Belvedere 1-0
Jonica-Santa Croce 1-0
Siracusa-Acquedolci 1-2
Palazzolo-Mascalucia San Pio X 1-0
Virtus Ispica-Ragusa 3-1 

Acquedolci

L’Acquedolci nel riscaldamento

La classifica aggiornataIgea, Giarre e Aci Sant’Antonio 6 punti; Carlentini e Jonica 4; Santa Croce, Atletico Catania, Acquedolci, Virtus Ispica, Enna e Palazzolo 3; Siracusa e Ragusa 1; Mascalucia San Pio X, Real Siracusa Belvedere e Acicatena 0. 

Il programma della terza giornata (3-4 ottobre)
Mascalucia San Pio X-Santa Croce (sabato)
Aci Sant’Antonio-Giarre
Acquedolci-Acicatena
Carlentini-Enna
Igea-Siracusa
Ragusa-Atletico Catania
Real Siracusa Belvedere-Palazzolo
Virtus Ispica-Jonica

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva