Sconfitta esterna in B1 per la Top Spin. In C1 bene la Pongistica Messina

Una fase di gioco di un match di tennistavolo

Dopo la lunga pausa sono tornate in campo le squadre peloritane, impegnate nella prima giornata di ritorno dei rispettivi tornei di tennistavolo. Nel campionato di B/1, sconfitta esterna per il T.T. Top Spin (Trifirò, Sofia, S. Di Marino) che perde 5-0 a Napoli contro il Sant’Espedito. Risultato troppo netto per Trifirò e compagni che, comunque, mantengono un tranquillo quarto posto in classifica. In B/2, bella vittoria esterna per il T.T. Top Spin (Rampello, Quartuccio, S. Zaccone) che passa 5-4 a Enna contro l’Eos. Doppio centro di Rampello e Quartuccio e punto di Simone Zaccone per i messinesi che, anche in questo campionato, si posizionano al quarto posto.

Salvatore Caruso, tecnico della Pongistica Messina

Nel girone Q di C/1, la Pongistica Messina (D’Amico, Girone, Sidoti) supera agevolmente il T.T. New Kroton con un netto 5-0, che consente al sodalizio del tecnico Caruso di agganciare il secondo posto, a pari punti con l’Atlantide Vibo Valentia. Nel girone R, l’Astra Valdina (Sfameni, Briuglia, Di Bella) torna sconfitta per 5-0 dall’Eos Enna. La concomitante battuta d’arresto delle dirette concorrenti, permette alla formazione tirrenica di tenersi lontano dalla zona calda della classifica. Nel prossimo week-end è in programma il doppio concentramento a squadre veterani di serie A/2 e B, che vedrà in campo, rispettivamente, Pongistica Messina e Emoticon.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti