Una “sciroccata” nello Stretto si aggiudica il premio fotografico Vizzini

Concorso VizziniConcorso Vizzini

Il prossimo 25 maggio, presso il Monte di Pietà, alla presenza del Commissario straordinario della Città Metropolitana Filippo Romano, saranno consegnati i premi della “II edizione del Premio Vizzini”, i cui Premi-Sculture sono stati realizzati dal “maestro di resine” Antonello Arena.

Concorso Vizzini

Rocco Papandrea “Ritrovamento del Rostro”

I tre scatti vincitori hanno come tema una “sciroccata” nello stretto che mette in difficoltà un traghetto, il ritrovamento di un rostro di nave antica e una ruota abbandonata in fondo al mare. La traccia che ha raccolto più di 250 scatti di fotografi dilettanti e professionisti era “i fatti attraverso le immagini” e più precisamente “I segreti del mare”, ossia tutto ciò che può esprimere anche in termini di sorpresa o di eventi straordinari, o comunque tali da andare oltre i confini della norma entro cui rientrano le immagini consuetudinarie. Ad aggiudicarsi l’ambiti premi sono stati: Carolina Donato (“Onda su onda” premio 400 €), Rocco Papandrea (“Il ritrovamento del rostro” premio 250 €) e Carmelo Isgrò (“Contro un mare di gomma” premio viaggio in Europa).

Concorso Vizzini

Carmelo Isgrò “Contro un mare di gomma”

L’evento, voluta dalla famiglia, è stato promosso in collaborazione con Società Cooperativa Centro Visioni.it, Europa Due, associazione culturale Bimaris, Corporazione Piloti Stretto Messina, Commerciale GI.CAP. Spa (Sidis, InGrosso, Ard e QuiConviene) e Iniziativa Viaggi Tour Operator.  Dietro i tre vincitori se segnala al quarto posto Giovanni Coccoli con “La nassa” (premio macchina fotografica digitale), mentre la quinta classificata è stata Giuliana Lo Presti con “A testa in giù” (Premio Speciale GI.CAP. buono acquisto di 250 €). La Giuria, composta dal presidente Giulio Santoro, dal segretario Mirko Vizzini, da Andrea Vizzini (figlio di Michelangelo), dal rappresentante Corporazione dei Piloti dello Stretto Gaetano D’Angelo, dai registi Fabio Schifilliti e Francesco Cannavà e dai giornalisti Rosalba Garofalo e Massimiliano Cavaleri, ha deciso di assegnare 7 note di merito per fotografie particolarmente significative: Rocco Donato (“Incontri che valgono un tesoro”), Rossella De Bartolo (“Inabissarsi, Arenarsi”), Carmelo Isgrò (“Non puoi insegnare al granchio a camminare dritto”), Riccardo Monteleone (“Un ospite inatteso”), Giuliana Giannetto (“Bedda mia nun chianciri”), Fernando Carciotto (“Cercasi laguna”) e Giovanni Coccoli (“Ecculu ca veni”). La serata sarà arricchito dalle musiche di Gianluca Rando e dalla voce di Carla Andaloro. Maggiori informazioni su www.vizzinifotoreporter.it.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com