Sciotto: “Pianifichiamo il futuro del Messina, al di là della nostra permanenza”

Paolo SciottoIl presidente dell'Acr Messina Paolo Sciotto

Il presidente dell’Acr Paolo Sciotto ha presentato in conferenza stampa Cicciari, Ferrigno e Infantino, rispettivamente nuovi dg, ds e allenatore del Messina, lavorando anche in ottica futura, nonostante i precedenti annunci di disimpegno da parte della sua famiglia: “Non posso precludermi la pianificazione del prossimo campionato. Resteremo alla finestra fino al 30 giugno, in attesa di eventuali offerte d’acquisto del club. Devo pensare al bene del Messina, al di là del destino della famiglia Sciotto. Chi rileverà il club eventualmente si troverà un piatto già pronto e uno staff di spessore”. 

Per superare la diffidenza della piazza servono però i risultati: “Purtroppo non siamo riusciti a raccogliere quanto speravamo sia la città che noi stessi. La gente tornerà al campo e ritroverà entusiasmo soltanto se non continueremo a lottare per non retrocedere nelle ultime quattro giornate. Oggi comunque i ragazzi hanno bisogno del supporto di tutti”.

Acr Messina

I protagonisti della conferenza stampa (foto Nino Famà)

L’imprenditore Rocco Arena, attuale presidente del Cfi Alicante, club che milita nella quinta serie spagnola, sarebbe pronto a rilevare il Messina: “Non lo conosco – ha replicato Sciotto -. Ho appreso dai giornali i dettagli dell’operazione. Ieri sono stato contattato nel tardo pomeriggio dal dottor Cosenza, referente di una cordata milanese interessata ad acquistare il club. Nel rispetto dei ruoli, l’ho invitato ad inviare una lettera d’intenti all’advisor Giovanni Giliberto, indicando i soggetti interessati, per dare garanzie sulla loro affidabilità. Ad ogni modo non abbiamo ancora ricevuto nulla, per cui al momento parliamo di un autogol”.

L’alternativa all’attuale gestione è stata paventata, dopo mesi di silenzio, subito dopo la rivoluzione tecnico-dirigenziale maturata in settimana: “Mi stupisce il tempismo perfetto di questa proposta, che arriva proprio quando dovremmo parlare di futuro, a cavallo tra questa e la prossima stagione. Non so chi è l’ispiratore di questa operazione, non voglio entrare nel merito. Capisco che offusca un po’ la nostra programmazione e la nostra rinnovata organizzazione, al di là dell’effettiva permanenza alla guida del club della famiglia Sciotto”.

Il presidente dell'Acr Messina Paolo Sciotto illustra il nuovo corso

Il presidente dell'Acr Messina Paolo Sciotto a margine della presentazione di Infantino e Ferrigno, ha fatto il punto sulla possibile trattativa anticipata dalla Gazzetta del Sud: "Mi ha contattato il referente di una cordata milanese, ma Rocco Arena non lo conosco"

Publiée par Messina Sportiva sur Samedi 13 avril 2019

Commenta su Facebook

commenti