Scarantino all’ultimo respiro. Il Camaro centra il tris contro il Città di San Filippo del Mela

Terzo successo consecutivo per i neroverdi grazie al gol dell’esterno classe ’97 a un minuto dal 90′. In precedenza Pitrone aveva risposto al vantaggio di Fugazzotto. 2-1 il finale.

Il Camaro si conferma in ottima forma e centra la terza vittoria consecutiva in campionato. Contro un ostico San Filippo del Mela la squadra di Ciccio Romeo fatica un po’ nella prima frazione, andando al riposo sullo 0-0, ma cresce nella ripresa e trova il gol al 18′ con il preciso colpo di testa di Fugazzotto su cross di Cappello. Il San Filippo però reagisce e al 24′ pareggia con Pitrone. Il Camaro non molla e si rituffa in avanti a caccia del gol – vittoria, che arriva al 44′ grazie alla girata ravvicinata di Scarantino. I neroverdi danno così ulteriore continuità al proprio buon momento e si portano a quota 10 punti in classifica. Mercoledì si torna in campo al “Marullo” per l’andata degli ottavi di Coppa Italia contro il Real Aci; sabato a Capo d’Orlando impegno esterno di campionato con l’Acquedolcese.
LA CRONACA – Romeo ripropone per dieci undicesimi la formazione che una settimana fa ha battuto la Messana: unica novità il rientro di Russo al posto di Keita, infortunato al pari di Fiorito, Bonaccorso e De Maria. Si parte dunque con il 4-3-3, con La Fauci in porta, Cappello, Lauro, Porcino e Mondello in difesa, Russo, Durante e Alessandro Bonamonte a centrocampo, Scarantino, Fugazzotto e La Rocca in attacco.
In avvio il Camaro fatica a trovare spazi anche per via dell’ottima organizzazione degli avversari, che provano a pungere in contropiede al 3′ con Cariolo, il cui tiro termina però alto. Lo stesso Cariolo, ex dell’incontro, all’11’ va giù in area a seguito di un contatto con Porcino: l’arbitro Naselli ammonisce per simulazione l’attaccante. Al 14′ il primo affondo del Camaro: cross da destra di Cappello per Fugazzotto, che addomestica bene il pallone e calcia da buona posizione trovando però l’opposizione di un difensore avversario. Al 19′ gli ospiti tornano ad affacciarsi in avanti con la punizione di Iorio che non crea però affanni a La Fauci. Il Camaro replica un minuto più tardi: apertura di Cappello per La Rocca, che riceve a sinistra, stoppa a seguire, entra in area e serve Fugazzotto, anticipato al momento del tiro da Micalizzi. Il Camaro inizia ad alzare il ritmo e al 25′ reclama il rigore per un tocco di mano in area di Micalizzi su cross da destra di Russo: l’arbitro non interviene. Al 28′ bel tiro al volo di Mondello da posizione defilata: il suo sinistro sfiora il palo alla destra del portiere Scibilia. Il San Filippo prova di nuovo a pungere su calcio piazzato 36′: Iorio stavolta trova Cariolo, che di testa manda alto. Azione – fotocopia al 39′: sul piazzato di Iorio, Cariolo e Salmeri si ostacolano però a vicenda e vedono sfumare una buona chance. La frazione si chiude con un altro tentativo degli ospiti che anche stavolta, con il tiro dal limite di Cambria, non inquadrano il bersaglio.

La gioia dei giocatori del Camaro

La gioia dei giocatori del Camaro

La ripresa propone subito un Camaro diverso, più battagliero e più determinato, e già al 2′ la squadra di casa va vicina al gol: La Rocca sfonda a sinistra e serve Mondello, il cui tiro da posizione favorevole finisce però fuori dallo specchio della porta. Al 14′ Romeo inserisce Comandè per Russo e passa al 4-4-2 con La Rocca al fianco di Fugazzotto. Al 15′ un corner di Mondello innesca una lunga mischia in area ospite che vede Cappello, Bonamonte e Fugazzotto mancare la deviazione vincente sotto porta. Il punteggio si sblocca al 18′: splendida azione sulla destra di Cappello, cross di sinistro a centro area e perfetto colpo di testa di Fugazzotto, che indirizza il pallone lì dove Scibilia non può arrivare. Per l’attaccante neroverde quinta rete in campionato, settima stagionale. Già al 21′ la squadra di Romeo potrebbe confezionare il raddoppio: La Rocca va via in contropiede e serve Bonamonte in area, il tiro del centrocampista termina però alto di poco. Il San Filippo non demorde e, dopo aver sfiorato il gol al 23′ con il colpo di testa ravvicinato di Salmeri bloccato da La Fauci, raggiunge il pari al 24′: palla persa in uscita dalla difesa di casa, Milanese recupera e serve in profondità Pitrone, La Fauci ribatte la prima conclusione ma non può nulla sulla seconda. Il Camaro accusa inizialmente il colpo ma si riversa comunque in avanti a caccia del nuovo vantaggio. Al 37′ la punizione di Mondello è bloccata a terra da Scibilia. Al 38′ dentro Antonio Bonamonte per Fugazzotto e ritorno al 4-3-3 con La Rocca punta centrale. La rete che regala i tre punti ai neroverdi arriva al 44′: incursione di Alessandro Bonamonte sulla destra, palla in mezzo ribattuta da un difensore e girata ravvicinata di Scarantino che regala il nuovo e decisivo vantaggio ai suoi. Romeo inserisce a questo punto Puzone per La Rocca e soffre in una sola occasione, al 47′, quando la punizione laterale di Milanese sfiora la traversa della porta di La Fauci. Dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio: Camaro – San Filippo del Mela termina 2-1. Per Durante e compagni è il terzo successo consecutivo, che proietta la squadra a quota 10 in graduatoria. Mercoledì nuovo impegno di Coppa Italia: nell’andata degli ottavi al “Marullo” arriverà il Real Aci. Sabato 14 novembre nuovo impegno di campionato, in trasferta contro l’Acquedolcese.

Il tabellino
Promozione, Girone B – 9ª giornata

Campo sportivo “Marullo” di Bisconte – Messina, sabato 7 novembre 2015
Camaro – Città di San Filippo del Mela 2-1
Marcatori
: 18′ st Fugazzotto (C), 24′ st Pitrone (SF), 44′ st Scarantino (C)
Camaro: La Fauci, Cappello, Mondello, Durante, Porcino, Lauro, Scarantino, Russo (14′ st Comandè), Fugazzotto (38′ st An. Bonamonte), Al. Bonamonte, La Rocca (45′ st Puzone). A disposizione Terranova, Marchese, Cutè, Mangano. Allenatore: Ciccio Romeo.
Città di San Filippo del Mela: Scibilia, Gitto, Donia, Iorio, Micalizzi, Shpellzaj, Cariolo, Salmeri (24′ st Pedroni), De Salvo, Pitrone, Cambria (21′ st Milanese). In panchina: Trovato, Le Donne, Magazzù, Sindoni, Sapienza. Allenatore: Rosario Salmeri.
Arbitro: Luca Naselli della sezione di Catania.
Assistenti: Gianfranco Alesci e Alessandro Cusumano della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.
Ammoniti: 11′ pt Cariolo (SF), 33′ pt Durante (C), 38′ pt Porcino (C), 21′ st Cambria (SF), 36′ st Iorio (SF), 46′ st La Fauci (C).
Espulsi: nessuno.
Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Commenta su Facebook

commenti