Savoia raggiunto al 94′, è sempre -3. Il Troina è terzo, risale la Cittanovese

CastrovillariIl generoso rigore concesso al Castrovillari contro il Savoia

La seconda di ritorno regala grandi sorprese alle squadre del gruppo I di Serie D. Pareggiano, entrambe 1-1, sia il Palermo che il Savoia: distanze invariate dunque e tre punti a separare prima e seconda della classe. I rosanero, nell’anticipo sul campo del San Tommaso, si portano in vantaggio con la rete di Langella ma vengono raggiunti a quattro minuti dalla fine dai locali, in gol con Alleruzzo. Stessa sorte per la squadra di Torre Annunziata, avanti in trasferta contro il Castrovillari grazie al sigillo di Tascone, ma ripresa in pieno recupero dalla rete su rigore di Guarracino.

Un penalty duramente contestato dai campani e apparso oggettivamente generoso: “Ci vediamo costretti, ancora una volta, a sottolineare gli errori arbitrali che stanno condizionando la nostra stagione agonistica. Le immagini, relative all’ipotetico fallo da rigore commesso da Poziello, parlano chiaro: non ci sono gli estremi per la concessione della massima punizione, poi assegnata e realizzata da Guarracino. L’U.S. Savoia 1908, pertanto, chiede maggiore attenzione nella direzione arbitrale delle gare per non falsare la regolarità delle stesse”, si legge in una nota stampa diramata dalla società campana.

Fragapane

Fragapane dribbla l’acese Arena (foto Nino La Macchia)

Scala la classifica il Troina, a cui basta il sigillo di Fricano al 41′ della ripresa per battere 1-0 il Giugliano e balzare in terza posizione a quota 34, superando sia gli avversari di turno sia il Licata. Quest’ultimo cade infatti sul campo della Cittanovese: termina 1-0; decide l’autorete di Diaby. Licata e Giugliano scavalcate anche dal Fc Messina, che vince nel finale grazie al gol di Bevis contro il fanalino di coda Palmese: al “Franco Scoglio” è 1-0. Cade l’Acr Messina, rimontato dall’Acireale allo stadio “Aci e Galatea”: ospiti avanti con Crucitti, rimonta acese con le firme di Savanarola, De Felice e Cannino.

Perde lontano da casa anche il Biancavilla, battuto 2-0 dal Roccella, in gol due volte nei primi venticinque minuti sempre con Khoris. Due pareggi 1-1, infine, in coda: il Marsala grazie a Padulano conquista un punto contro il Nola, avanti con Guarro; il Corigliano, sul campo del Marina di Ragusa, va in vantaggio con Strumbo ma subisce nella ripresa il pari, firmato da Pietrangeli.

Palmese

La Palmese contesta un fischio (foto Giovanni Chillemi)

I Risultati della seconda giornata di ritorno. 
Acireale – Acr Messina 3-1
Castrovillari – Savoia 1-1
Cittanovese – Licata 1-0
Fc Messina – Palmese 1-0
Marina di Ragusa – Corigliano Calabro 1-1
Marsala – Nola 1-1
Roccella – Biancavilla 2-0
San Tommaso – Palermo 1-1
Troina – Giugliano 1-0

La nuova Classifica. 
Palermo 45 punti, Savoia 42, Troina 34, Fc Messina 33, Licata e Giugliano 32, Cittanovese 31, Acireale (-4) 30, Biancavilla 29, Acr Messina 26, Nola e Castrovillari 21, Marsala e Marina di Ragusa 19, Roccella 18, Corigliano Calabro* 15, San Tommaso* 13, Palmese 8.
* una gara da recuperare

Fc Messina

Il Fc Messina celebra il successo (foto Giovanni Chillemi)

Il programma del prossimo turno.
Acireale – Castrovillari
Biancavilla – Licata
Corigliano Calabro – Fc Messina
Giugliano – Marsala
Acr Messina – San Tommaso
Nola – Cittanovese
Palermo – Roccella
Palmese – Troina
Savoia – Marina di Ragusa

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti