Sant’Agata, un grande ritorno in attacco: Fabio Alagna firmò 11 reti e 7 assist

Sant'AgataAlagna ha firmato undici reti e sette assist a Sant'Agata (foto Gianmarco Palladino)

L’attaccante Fabio Alagna, classe 2000, è ufficialmente un nuovo giocatore del Sant’Agata. Calcisticamente cresciuto tra i settori giovanili di Trapani e Parma, inizia la sua avventura tra i grandi prima a Fermana e poi Giulianova con cui colleziona le prime presenze in D. Nel dicembre 2020 arriva per la prima volta a Sant’Agata, dove colleziona più di 50 presenze, firmando 11 reti e 7 assist, prima di trasferirsi al Montevarchi, in Serie C, all’inizio della scorsa stagione, chiusa poi con la maglia del Potenza. Arriva a Sant’Agata dopo aver iniziato la stagione con la Romana Fc, l’ex Lupa Frascati.

Sant'Agata

Alagna in azione contro il Santa Maria Cilento (foto Roberto Paciello)

“Sono molto felice di essere qua e ringrazio la società per avermi fatto tornare, perché ritrovare l’affetto delle persone santagatesi è una sensazione bellissima. Nonostante il budget ridotto rispetto ad alcune squadre il Sant’Agata non ha niente da invidiare a nessuno: la squadra è molto forte, gente come Mincica e Squillace fa la differenza in queste categorie e pure i ragazzi hanno molte qualità. Sicuramente c’è da premiare il lavoro del direttore che ogni anno fa squadre superiori alle aspettative. Spero di dare una grande mano al Sant’Agata e concludo con salutare e ringraziare tutti per l’accoglienza” ha commentato Alagna.

Anche il direttore Ettore Meli è soddisfatto: “Sono contentissimo del ritorno di Fabio, soprattutto per come i tifosi lo hanno accolto, ciò significa che aveva lasciato un ottimo ricordo. Sicuramente la sua giovane età è stato un fattore fondamentale. Mi sento di ringraziare Fabio per il sacrifico economico che ha fatto pur di tornare qui, dimostrando un forte attaccamento alla maglia, e anche alla società e ai tifosi. Sacrificio che in estate hanno fatto anche Mincica e Squillace pur di vestire questa maglia. L’idea che condivido dal primo giorno con il mister è quella di un calcio propositivo e votato all’attacco e con Fabio la speranza è quella di riuscire ad alzare il tasso tecnico”. 

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia